Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3848

Risultati da 1691 a 1700 DI 3848

02/04/2012 La nuova somministrazione più pratica e ugualmente efficace

Cancro al seno, trastuzumab per via sottocutanea
Ora il farmaco trastuzumab può essere assunto anche per via sottocutanea. Si tratta di una novità rilevante per le donne affette da cancro al seno che si sottopongono a una terapia con la molecola prodotta da Roche. Secondo i risultati dello studio di fase III HannaH, nelle donne colpite da carcinoma mammario in stadio precoce (eBC - early breast cancer) la somministrazione per via sottocutanea si è rivelata efficace tanto quella per via endovenosa utilizzata finora.
La differenza è una ... (Continua)

31/03/2012 09:45:49 L’anosmia rende più fragili e ansiosi oltre che depressi

Senza l’olfatto aumenta l’insicurezza
Sebbene l’olfatto sia uno dei cinque sensi meno importanti nell’essere umano, la sua mancanza o il suo deficit, mette l’individuo in una condizione psicologica quantomeno spiacevole; una sua “diminutio” può più facilmente indurre stati ansiosi e alterazioni del tono dell’umore.
Nonostante che circa il venti per cento degli esseri umani soffra di questa patologia soltanto una piccola parte dà rilievo a tale disturbo.
Il sistema olfattivo ha grande importanza nelle scelte alimentari, nella ... (Continua)

30/03/2012 Consigli per un'alimentazione che tenga conto dei fabbisogni nutrizionali

La giusta alimentazione del bambino da 1 a 3 anni
Nella fascia di età compresa tra 1 e 3 anni le caratteristiche somatiche e psicologiche del bambino si modificano notevolmente e così anche il suo rapporto col cibo. Al termine del primo anno di vita il peso del bambino è il triplo rispetto alla nascita e la sua statura è aumentata del 50%.
Questa cospicua velocità di crescita si riduce notevolmente fino a 5-6 anni e parallelamente si riduce il fabbisogno relativo di calorie e nutrienti. Poiché fisiologicamente in questo periodo la ... (Continua)

29/03/2012 18:10:18 L’adolescenza è il periodo di questo cambiamento

Il sonno cambia fisiologicamente con l’età
Due sono i periodi di grande cambiamento sinaptico nella vita dell’essere umano: il primo in età precoce verso i 4-5 anni, l’altro tra i 16-18 anni. A questi cambiamenti corrispondono delle vere rivoluzioni in cui la maturazione sessuale gioca un ruolo importante. Studi sui tracciati EEG (elettroencefalogrammi) di adolescenti, scelti tra i 9 e i 18 anni di età, hanno mostrato che cambiamenti morfologici dell’onda delta dell’EEG tipica di una fase del sonno, quella non-Rem, è fortemente ... (Continua)

29/03/2012 Ricercatori scoprono interessanti novità sulla sostanza

I segreti della vitamina B12
La vitamina B12 diventa una ginnasta una volta all'interno del nostro corpo. Lo hanno scoperto alcuni ricercatori della University of Michigan Health System e del Mit di Boston che hanno registrato per la prima volta in 3D l'interazione fra la vitamina B12 e le molecole presenti nel nostro organismo, pubblicandone i risultati sulla rivista Nature.
I ricercatori riferiscono che la vitamina e le molecole attivate dalla sua presenza danno vita a una sorta di danza o di ginnastica, con una ... (Continua)

28/03/2012 La parola d'ordine è evitare la fretta

Consigli per una pausa pranzo salutare
Siete fra coloro che non riescono o non vogliono staccarsi dal proprio computer neanche per andare a pranzo? Fate malissimo, perché la pausa dedicata a quello che dovrebbe essere il pasto principale della giornata è poco meno che sacra dal punto di vista del nostro benessere.
La fretta e lo stress della vita moderna e i ritmi imposti a milioni di lavoratori costringono più o meno tutti a nutrirsi in maniera superficiale e dannosa, privilegiando cibi veloci da assumere, magari di fronte al ... (Continua)

27/03/2012 10:02:27 L’allerta di alcune persone coinvolge anche questo canale sensoriale

L’attenzione agli odori è una caratteristica degli ansiosi
Vivere nella concezione che la realtà è potenzialmente pericolosa e per questo è necessario un controllo continuo su di essa, è la base di una personalità tendente a un continuo stato di allerta.
Si tratta di un modo di essere dunque, che rende fine i cinque sensi fin dall’infanzia, in particolare l’olfatto. Queste persone possiedono la capacità possibilità di percepire un immediato pericolo che riescono persino a fiutare.
In uno stidio pubblicato sulla rivista Chemosensory Perception da ... (Continua)

27/03/2012 Diagnosi con un test ematologico in caso di dispepsia funzionale

Un test per evitare la gastroscopia
Un nuovo test ematologico che può evitare ad alcuni pazienti, affetti da disturbi gastrici, di sottoporsi a esofagogastroduodenoscopia è stato recentemente introdotto presso l’Istituto Neurotraumatologico Italiano di Grottaferrata dal Servizio di Endoscopia Digestiva.
“La dispepsia funzionale – spiega il dott. Luca Pecchioli, responsabile del Servizio di Endoscopia digestiva della Divisione INI di Grottaferrata - è una sindrome caratterizzata da nausea, senso di peso gastrico dopo i pasti, ... (Continua)

23/03/2012 15:04:25 I responsabili della sensazione di piacere e di dolore

I recettori delle sostanze oppioidi “mu” e “kappa”
È stata individuata la conformazione strutturale dei recettori più noti degli oppioidi i “mu” e “ kappa”, già da tempo riconosciuti come mediatori della sensazione del piacere e del dolore, oltre che giocare un ruolo nella regolazione del tono dell’umore e della dispercezioni tipiche dei disturbi psicotici.
Questo evento innesca nuove speranze per la ricerca di farmaci sempre più sicuri ed efficaci per la cura delle dipendenze da sostanze, per il trattamento di alcuni disturbi psichiatrici ... (Continua)

22/03/2012 Ricerca si concentra sull'alterazione del gene GUCY2C

Infiammazione intestinale causata da una mutazione genetica
È una mutazione genetica a rendere più probabile l'insorgenza di infiammazioni intestinali, diarrea cronica, colite e altre patologie a carico dell'intestino. La scoperta è frutto del lavoro di un team internazionale diretto da Shawn Levy, ricercatore presso l'Istituto di Biotecnologia HudsonAlpha, nello stato americano dell'Alabama.
Lo studio, pubblicato sulla rivista New England Journal of Medicine, si è basato sul monitoraggio di una famiglia norvegese composta da 32 membri, alcuni dei ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362| 363| 364| 365| 366| 367| 368| 369| 370| 371| 372| 373| 374| 375| 376| 377| 378| 379| 380| 381| 382| 383| 384| 385

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale