Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3848

Risultati da 2041 a 2050 DI 3848

18/05/2011 Nuova opzione per i pazienti che non rispondono alle cure standard
Aids, nuovo farmaco potenzia la terapia antivirale
La terapia farmacologica per la infezione da HIV non è del tutto efficace in una percentuale non indifferente di pazienti (circa il 20%). In questi individui la terapia non si associa ad una risalita dei CD4: questo provoca un più alto rischio di sviluppare tumori e malattie cardiovascolari e sfocia in una mortalità più elevata.
I CD4 sono i T linfociti che ci difendono da microbi virus e tumori, e sono distrutti dal virus HIV. La distruzione dei CD4 comporta la progressione della ... (Continua)
18/05/2011 I rischi e i consigli utili per evitare infezioni

Onicofagia, come smettere di mangiarsi le unghie
Quante volte avete avuto la tentazione di portare le mani alla bocca e di cominciare a mordervi le unghie? Sappiate che potrebbe rivelarsi un vero e proprio disturbo, da trattare nel più breve tempo possibile per evitare spiacevoli conseguenze.
Si tratta di un'abitudine talmente diffusa che stando ai dati epidemiologici colpisce quasi la metà degli adolescenti e un buon terzo delle persone adulte. L'onicofagia può provocare la veicolazione di germi nella bocca che stazionano sotto le ... (Continua)

17/05/2011 Prima dei 60 anni è complicato risalire alla patologia, conferma uno studio

Alzheimer precoce, la difficoltà di riconoscere i sintomi
Quando l'Alzheimer colpisce prima dei 60 anni la difficoltà di giungere a una diagnosi corretta è molto alta, tanto che in più del 50 per cento dei casi il medico sbaglia. L'errore si verifica soprattutto a causa di sintomi diversi rispetto a quelli registrati normalmente e al fatto che il soggetto non mostra problemi di memoria.
A studiare questi aspetti è una ricerca pubblicata sulla rivista specializzata Neurology che ha preso in esame 40 casi di Alzheimer registrati dall'Università di ... (Continua)

16/05/2011 Studio si concentra sulla mobilità cellulare e sui suoi effetti

Come migrano le cellule
Il comportamento delle cellule e il loro movimento sono alla base di una ricerca del Fred Hutchinson Cancer Research Center negli Stati Uniti, i cui ricercatori hanno pubblicato sulla rivista Nature Neuroscience risultati importanti per possibili intuizioni sullo sviluppo neurologico e sulla spiegazione di fenomeni quali le metastasi tumorali.
Le cellule si dividono e si posizionano secondo schemi corretti durante il normale sviluppo del corpo, e si specializzano per creare tessuti e ... (Continua)

12/05/2011 L'aborto chimico più pericoloso di quello chirurgico

Maggior rischio di complicazioni con la RU486
Per la prima volta uno studio evidenzia i possibili rischi connessi con la pratica dell'aborto chimico, assicurata dalla pillola RU486. Le ricercatrici Ea Mulligan e Hayley Messenger hanno pubblicato sulla rivista Australian Family Physicians i risultati di uno studio condotto su 7000 aborti eseguiti in Australia fra il 2009 e il 2010.
Ne è emerso che il 3,3 per cento delle donne che avevano subito un aborto chimico si sono rivolte a un pronto soccorso per la comparsa di complicazioni ... (Continua)

12/05/2011 Dati allarmanti sulle abitudini alimentari dei giovani

In sovrappeso un ragazzo su tre
Il 32% dei ragazzi tra i 7 ed i 16 anni è in sovrappeso e il 36,2% ha uno stile di vita sedentario. Questi i dati che emergono da una ricerca condotta dagli esperti dell’Osservatorio Nutrizionale Grana Padano, che hanno analizzato peso, altezza e stile di vita di 2530 bambini e adolescenti di età compresa tra i 7 e 16 anni (48,5 % femmine e 51,5 % maschi, dei quali il 51% del nord e 49% del sud).
“Sapevamo purtroppo che la popolazione italiana, compresi i bambini, tende all’obesità – ha ... (Continua)

11/05/2011 Nuovo dispositivo consente di anticipare il processo di metastatizzazione

Nanotubi a caccia di cancro e virus
Un team americano dell'Harvard Medical School e del MIT di Boston ha realizzato un dispositivo costituito da nanotubi che esamina il sangue, rilevando la presenza di cellule cancerogene o di virus in circolo nell'organismo.
I ricercatori, guidati da Mehmet Toner e Brian Wardle, sono partiti da una precedente versione dello strumento realizzata 4 anni fa dallo stesso Toner, come si legge nell'articolo pubblicato sulla rivista Small. La superficie dei tubi viene ricoperta di anticorpi ... (Continua)

07/05/2011 Stato dell'arte e prospettive future per la scienza che studia il cibo

La nutraceutica e l’anti-ageing
L’invecchiamento è un fenomeno naturale inarrestabile, prodotto dell’interazione tra fattori genetici e ambientali, che colpisce tutte le cellule differenziate, i tessuti, gli organi e gli organismi, e che si manifesta con una progressiva diminuzione della capacità di adattamento all’ambiente.
Questo processo conduce inesorabilmente l’organismo ad una condizione di maggiore suscettibilità e vulnerabilità nei confronti degli stress e delle malattie, con conseguente aumento della mortalità ... (Continua)

05/05/2011 Il gene Sox2 si comporta come un guardiano della cellula staminale
Cosa decide il destino delle cellule staminali neurali?
L'espressione di un gene chiamato Sox2 assicura la potenzialità delle staminali della cresta neurale a diventare neuroni del sistema nervoso periferico. I risultati, pubblicati sulla prestigiosa rivista Cell Stem Cell, potrebbero contribuire a migliorare le terapie contro le neurocristopatie, malattie causate da difetti nella cresta neurale.
A scoprirlo, i ricercatori del Sanford-Burnham Medical Research Institute in collaborazione con i ricercatori dell’Istituto Scientifico Universitario ... (Continua)
04/05/2011 Lo strumento traccia l'identikit molecolare della malattia

Un naso elettronico per fiutare l’asma
Il naso elettronico, un sistema sensoriale artificiale che consiste in una serie di sensori per molecole chimiche, "fiuterà" il respiro dei pazienti con asma per tracciare l'identikit molecolare dettagliato della malattia.
È questo il principale obiettivo dello studio al via all'Università Cattolica di Roma, annunciato in occasione della Giornata Mondiale dell’Asma che si celebra oggi, 3 maggio 2011, finalizzato alla comprensione dei meccanismi dell’asma, particolarmente della forma ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362| 363| 364| 365| 366| 367| 368| 369| 370| 371| 372| 373| 374| 375| 376| 377| 378| 379| 380| 381| 382| 383| 384| 385

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale