Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 456

Risultati da 121 a 130 DI 456

05/09/2014 11:28:00 Tutte fanno dimagrire, solo alcune sono equilibrate

Una dieta vale l'altra
Non ci sarebbero differenze in termini di dimagrimento ottenuto fra una dieta e l'altra. A dirlo è una metanalisi effettuata su 50 studi che hanno preso in esame un totale di 7.300 soggetti in sovrappeso o obesi.
L'analisi, pubblicata su Jama, è opera dei nutrizionisti dell'Hospital for Sick Children Research Institute di Toronto e della McMaster University di Hamilton, sempre in Canada.
Gli esperti hanno analizzato una serie di regimi alimentari proposti negli ultimi anni, dalla Atkins - ... (Continua)

03/09/2014 14:15:00 Rischio cardiovascolare sensibile al consumo di frutta

La frutta protegge il cuore
La frutta è amica del cuore. Una nuova ricerca sottolinea infatti le capacità protettive della frutta nei confronti dei problemi cardiovascolari. Lo studio, presentato nel corso del congresso della Società europea di cardiologia a Barcellona, è firmato da scienziati dell'Università di Oxford.
La ricerca è durata sette anni e ha coinvolto quasi mezzo milione di cittadini cinesi. Il 18 per cento di essi consumava frutta quotidianamente, in media 150 grammi, mentre il 6,3 per cento ha ... (Continua)

01/09/2014 10:10:00 Bastano venti minuti al giorno

Camminare per allontanarsi dal cancro
È sufficiente un'attività fisica moderata ma regolare per ridurre il rischio di cancro al seno e alla prostata. Un team di ricercatori del Macmillan Cancer Support ha portato a termine una serie di calcoli in base ai quali emergono i benefici indotti da semplici passeggiate a passo veloce.
Camminare a 5 chilometri all'ora per un chilometro e mezzo assicurerebbe un abbattimento del rischio di morte per un carcinoma mammario del 40 per cento e di un cancro alla prostata del 30 per cento. ... (Continua)

21/08/2014 11:54:00 L'importanza di una buona reidratazione

Dopo la spiaggia non dimenticate i doposole
Mentre si dà molta importanza alle creme protettive e ai relativi fattori di protezione, i cosiddetti “aftersun” vengono spesso utilizzati poco mentre la loro applicazione dovrebbe essere una sana abitudine.
Bisogna accettare il fatto che la pelle esposta ad ore di raggi solari, vento, caldo intenso subisca un vero e proprio shock, per cui occorre che la pelle riacquisti il giusto grado di idratazione e necessita di prodotti idratanti e lenitivi. Un prodotto doposole è ricco di sostanze ... (Continua)

20/08/2014 14:39:02 Il composto Tilacoide riduce il desiderio di cibo

Negli spinaci il segreto per dimagrire
Un composto contenuto all'interno degli spinaci mostra la capacità di ridurre l'appetito. Si chiama Tilacoide ed è stato scoperto dai ricercatori dell'Università di Lund guidati dalla prof.ssa Charlotte Erlanson-Albertsson.
Il composto rallenta la digestione degli alimenti producendo un senso di sazietà più prolungato nel tempo. L'ipotesi della scienziata è che la sostanza a livello intestinale metta in moto un meccanismo con lo scopo di ridurre il senso di fame.
L'aspetto curioso della ... (Continua)

31/07/2014 12:52:00 Variabilità del tempo sotto accusa
Gli sbalzi di temperatura rovinano la pelle
Gli sbalzi meteorologici dell’ultima settimana provocano irritazioni alla pelle e mettono a rischio anche i capelli. A dirlo è Fabio Rinaldi, docente alla Sorbona di Parigi e presidente della IHRF (International Hair Research Foundation), che segnala effetti negativi sulla pelle e sui capelli per colpa del passaggio repentino dal sole alla pioggia e delle ripetute e significative escursioni termiche a cui abbiamo assistito nelle ultime settimane.
“Anche in giornate nuvolose – spiega il ... (Continua)
28/07/2014 12:21:00 Leggere, dissetanti e nutrienti

Frutta e verdura i jolly dell'estate
L'estate è la stagione in cui la natura ci mette a disposizione la più ampia scelta di prodotti ortofrutticoli. Frutta e verdura che ben si adatta alle esigenze dell'organismo in un periodo in cui, per le alte temperature esterne, è più facile sudare, disidratarsi e avvertire meno la fame. Per questo l'ortofrutta estiva ha caratteristiche diverse da quella autunnale ed invernale: più leggera, nutriente e con una maggior presenza di acqua, la frutta e verdura tipiche dell'estate gratificano il ... (Continua)

16/07/2014 Rimedi last minute per non rinunciare alla spiaggia
La cellulite si cura con centella e caffeina
Precarietà e incertezze lavorative mettono a rischio le vacanze di milioni di italiani che, per non rinunciare ai soggiorni estivi, si trovano costretti a ricorrere ai famigerati “last minute”. Sempre più spesso, del resto, gli attori del turismo lamentano il fatto che le prenotazioni dei soggiorni nelle strutture ricettive avvengano sempre più a ridosso delle partenze, diffondendo una pratica che solo fino a 10 anni fa era impensabile.
L’assuefazione all’insicurezza e alla provvisorietà ha ... (Continua)
15/07/2014 17:07:00 Con il succo di pomodoro previene l’invecchiamento cutaneo
Per una pelle giovane, avocado e carote
Si avvicina l’estate ed è fondamentale mettere in sicurezza la nostra pelle, aggredita dai raggi solari. A proteggerci c’è però la vitamina A, in particolare se derivata da carotenoidi come l’alfa e il beta-carotene.
Per sfruttare al meglio le potenzialità della sostanza è necessario l’abbinamento dei giusti cibi. A spiegarlo è uno studio pubblicato su The Journal of Nutrition da un team di esperti della Ohio State University, secondo cui l’associazione migliore sarebbe quella fra carote ... (Continua)
10/07/2014 14:30:00 Rischio di morte per ogni causa aumentato con un suo deficit

La vitamina D necessaria per rimanere in salute
Un livello troppo basso di vitamina D espone a un rischio più alto di morte per ogni causa. Lo dice una metanalisi pubblicata sul British Medical Journal da un team del German Cancer Research Center di Heidelberg diretto da Ben Schöttker e da Paolo Boffetta, direttore dell’Institute for Translational Epidemiology al Tisch Cancer Institute al Mount Sinai Medical Center di New York.
«La fonte principale di vitamina D è la produzione da parte della cute in risposta all’irraggiamento solare. Più ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale