Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 456

Risultati da 181 a 190 DI 456

05/11/2013 19:27:01 Nuovo test per stabilire il corretto apporto di vitamine ed integratori
Misurare la capacità antiossidante
Diversi processi patologici, quali l'infiammazione, o fattori esterni, quali l’inquinamento, il fumo o le radiazioni, possono aumentare la produzione da parte dell’organismo di sostanze ossidanti
come le Specie Reattive dell’Ossigeno (ROS) e dell’Azoto (RNS).
Molti ROS sono radicali liberi, cioè molecole instabili ed altamente reattivi che, per raggiungere una maggiore stabilità, reagiscono con altre molecole con cui vengono in contatto, sottraendo loro un elettrone. I radicali liberi ... (Continua)
05/11/2013 10:54:18 Contro la sterilità gli ortaggi migliorano la motilità spermatica

Le carote aumentano la fertilità maschile
Uomini, mangiate più carote! Questo il suggerimento lanciato dai ricercatori dell'Università di Harvard ai maschi che hanno il desiderio di diventare padri. Gli scienziati americani hanno pubblicato su Fertility and Sterility una ricerca sugli effetti dell'ortaggio nei confronti della motilità dello sperma, che aumenta proprio grazie all'apporto di carotenoidi.
Lo studio ha coinvolto 200 uomini, ai quali è stato chiesto di introdurre nella dieta quotidiana diversi tipi di frutta e verdura. ... (Continua)

30/10/2013 12:56:44 Studio segnala la pericolosità dei chili di troppo in adolescenza

Cancro all'esofago più probabile se in sovrappeso da ragazzi
Se da adolescenti si è in sovrappeso le probabilità di insorgenza di cancro all'esofago in età adulta aumentano considerevolmente. A dirlo è uno studio israeliano pubblicato su Cancer e basato sull'analisi dei dati associati a 1 milioni di ragazzi con un'età media pari a 17 anni.
Auto-regolarsi fin da piccoli è fondamentale sia perché poi sarà più facile proseguire sulla corretta strada intrapresa, sia perché i danni causati dalle cattive abitudini alimentari e non – fumo, sedentarietà, ... (Continua)

30/10/2013 Neanche l'echinacea può nulla contro il virus che provoca gli starnuti

Raffreddore, è tutto inutile
Alla fine i medici potrebbero sventolare bandiera bianca, almeno per quanto riguarda la cura del raffreddore. Un team dell'Università del Wisconsin-Madison coordinato dalla prof.ssa Ann Palmemberg ha studiato un modello topografico del capside – il guscio di proteine – del rinovirus C, un tipo di virus sconosciuto fino al 2006.
Proprio il rinovirus C sembra la chiave per capire la straordinaria resistenza del raffreddore comune a qualsiasi tipo di trattamento. Questo ceppo virale, infatti, ... (Continua)

28/10/2013 Inquinamento arginato dai cibi sani

La dieta mediterranea riduce i danni da smog
Mangiare sano conviene sempre. L'adozione della dieta mediterranea comporta una riduzione dei danni causati all'organismo dall'inquinamento atmosferico. A dirlo è una ricerca presentata nel corso del Congresso nazionale della Società italiana di medicina interna da un team dell'Università La Sapienza di Roma.
Lo studio è stato realizzato su un gruppo di lavoratori di un'acciaieria di Milano. Dai risultati emerge che le polveri sottili riducono del 50 per cento il livello di vitamina E nel ... (Continua)

23/10/2013 11:14:03 Incertezza su benefici o rischi da una sua assunzione programmata

I supplementi di calcio sono necessari?
Un team dell'Università della California guidato da Douglas C. Bauer ha pubblicato sul New England Journal of Medicine una meta-analisi sull'uso del calcio per la prevenzione delle fratture.
Fra medici e pazienti non vi è unanimità nel considerare il calcio come elemento necessario per la riduzione del rischio di fratture.
Quel che è certo è che una carenza prolungata della sostanza può predisporre il soggetto all'osteoporosi, ma è convinzione comune che il minerale possa proteggere anche ... (Continua)

20/10/2013 Le tecniche all'avanguardia per sconfiggere gli inestetismi della pelle

Lotta alla cellulite e carbossiterapia
Gambe più belle e più snelle anche per chi non vuole sottoporsi ad interventi troppo invasivi. Ridurre la circonferenza delle gambe, tonificare la pelle, diminuire smagliature, cellulite e cicatrici retraenti: è un problema tutto femminile che interessa l’80% delle donne senza distinzione di età e costituzione. “ Non è un sogno, ma oggi grazie al laser e alla Carbossiterapia è possibile”, afferma il Dottor Alfredo Borriello, direttore dell'unità operativa di Chirurgia plastica dell'Ospedale ... (Continua)

24/09/2013 Studio indaga sulla reale efficacia della supplementazione

Gli antiossidanti non servono a ridurre la mortalità
Un gruppo di ricercatori ha realizzato per la Cochrane Library una revisione sistematica di 78 studi clinici sugli effetti degli antiossidanti nella prevenzione della mortalità per ogni causa. Il tema è dibattuto a vario titolo da molti anni, ma ancora non si è giunti a conclusioni univoche riguardo il reale effetto di tali sostanze sul nostro organismo.
Il gruppo di lavoro formato da Goran Bjelakovic, Dimitrinka Nikolova e Christian Gluud del Copenhagen University Hospital ha setacciato fra ... (Continua)

20/09/2013 11:35:38 Una sua carenza aumenta il rischio di insorgenza dell'evento

La vitamina B contro l'ictus
Come noto, le vitamine del gruppo B rivestono grande importanze all'interno dell'organismo umano, soprattutto per quanto riguarda il sistema nervoso e alcuni processi metabolici. Una delle attività a cui sono preposte è la trasformazione del cibo in energia.
Un deficit di vitamina B comporta sintomi neurologici gravi come l'anemia perniciosa, ovvero una grave mancanza di globuli rossi, e sintomi a carico della pelle, vertigini, magrezza, perdita di capelli.
Stando ai risultati di un nuovo ... (Continua)

17/09/2013 13:30:13 Come il cibo che mangiamo veicola messaggi alle nostre cellule

Cos'è la nutrigenomica
Il cibo è in grado di inviare al nostro corpo messaggi di salute o malattia. Il mondo scientifico ha dimostrato con certezza non solo gli effetti nocivi dell’alimentazione moderna ma anche quelli preventivi e talvolta terapeutici dei cibi naturali.
Alcune sostanze contenute nei cibi sono capaci di interagire con i nostri geni fino a modulare le risposte cellulari: ecco cos'è la nutrigenomica.
Il cibo deve essere interpretato non più solo in termini energetico-calorici ma come strumento ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale