Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 117

Risultati da 41 a 50 DI 117

20/06/2014 12:15:00 Possibile prevenire centinaia di ictus ogni anno
Nuove linee guida sulla fibrillazione atriale
Il NICE (National Institute for Health and Care Excellence) ha annunciato l’aggiornamento definitivo delle Linee Guida per la gestione della Fibrillazione Atriale, presentando le principali modifiche nel trattamento di questa patologia potenzialmente fatale.
Le Linee Guida, aggiornate per la prima volta dal 2006, includono ora i Nuovi Anticoagulanti Orali ... (Continua)
06/06/2014 16:22:00 Approvato dalla Commissione Europea per i casi di recidiva

Dabigatran etexilato cura trombosi ed embolia polmonare
Il farmaco dabigatran etexilato è stato approvato dalla Commissione Europea per il trattamento e la prevenzione di recidive di trombosi venosa profonda (TVP) ed embolia polmonare (EP).
Ad annunciarlo è la casa farmaceutica che lo produce, Boehringer Ingelheim. L’americana Food and Drug Administration (FDA) ha approvato, qualche mese fa, dabigatran nella stessa indicazione.
TVP ed EP possono essere molto pericolose, infatti quasi un paziente su tre con EP muore entro tre mesi e quattro ... (Continua)

15/04/2014 16:03:14 Procedimento chirurgico innovativo offre nuove speranze
Stenosi mitralica, per i bambini una nuova tecnica
Quattro bambini italiani sono stati operati con una nuova tecnica chirurgica ideata da un cardiochirurgo americano. Finora sono stati eseguiti solo venti casi nel mondo. I primi quattro bambini italiani sono stati operati presso il Centro E. Malan del Policlinico San Donato.
Gli ideatori della nuova tecnica sono i cardiochirurghi pediatrici del Boston Children’s Hospital che, modificando l’utilizzo di una valvola percutanea biologica per adulti, hanno sostituito la valvola mitralica ... (Continua)
10/04/2014 12:16:00 L'intervento ai denti aumenta la mortalità per endocardite infettiva

Chirurgia dentale e cardiochirurgica, rapporto complesso
Nei pazienti in attesa di un intervento cardiochirurgico i problemi di salute orale possono determinare un fattore di rischio importante. La chirurgia dentale può infatti aumentare il rischio di eventi avversi o di morte nel lasso di tempo che intercorre fra un'operazione e l'altra.
«Allo scopo di prevenire l’endocardite infettiva, le linee guida raccomandano di procedere prima con la cura dei denti malati e solo in seguito con l’intervento cardiaco», afferma Mark Smith, del Mayo Clinic ... (Continua)

17/03/2014 14:34:51 La cura più moderna, efficace e indolore
ELP, la cura efficace per il prolasso emorroidario
La ELP – Endo Luminal Prolapsectomy / Prolassectomia endoluminale - è la nuova tecnica chirurgica indolore e rapida per risolvere definitivamente in un solo giorno il problema del prolasso emorroidario/rettale, eliminando i disturbi ed il dolore , riportando al suo posto anche il piano perineale disceso, ripristinandone pertanto anche la corretta anatomia e funzione .
La principale caratteristica di questo metodo è di risolvere definitivamente con un solo intervento sia il problema ... (Continua)
10/03/2014 09:54:25 I suggerimenti degli esperti del Bambino Gesù

Un decalogo per i bimbi che non amano mangiare
I disturbi alimentari possono trarre fondamento sin dalla più tenera età. Per questo è importante cercare di correggere subito le cattive abitudini che sembrano prendere forma nei primi anni di vita. Molti bambini, ad esempio, hanno per così dire poca dimestichezza con frutta e verdura, una tendenza che può portare in età adulta a problemi di obesità.
Altri operano un'accurata selezione dei cibi da mangiare, altri ancora mostrano neofobia, ovvero una vera e propria paura di entrare in ... (Continua)

12/02/2014 11:59:00 Impiantata per la prima volta al San Raffaele di Milano

Perceval, una valvola aortica senza punti di sutura
È stata impiantata per la prima volta al San Raffaele di Milano la valvola aortica Perceval, l’innovativa protesi valvolare auto ancorante che non necessita di punti di sutura.
Percevaò può essere impiantata nei pazienti di età maggiore o pari a 65 anni, affetti da stenosi o da steno-insufficienza della valvola aortica. Oggi la stenosi aortica è la malattia cardiaca valvolare acquisita più comune nel mondo occidentale e la sua insorgenza aumenta con l'invecchiamento della popolazione. La ... (Continua)

21/11/2013 I benefici rimangono costanti nel tempo
Ictus, positivi i nuovi dati su dabigatran etexilato
Positivo il riscontro a lungo termine dell'utilizzo di dabigatran etexilato per la prevenzione dell'ictus associato a fibrillazione atriale. I risultati di una nuova analisi combinata dello studio RE-LY di fase III e della sua estensione RELY-ABLE hanno evidenziato che, nel trattamento a lungo termine, il profilo di efficacia e sicurezza di entrambi i dosaggi di dabigatran etexilato (150 mg e 110 mg per due volte al giorno) restano costanti nel tempo, confermando così i risultati dello studio ... (Continua)
24/10/2013 Nuove tecniche mini-invasive per migliorare la prognosi

Stenosi aortica, l'efficacia delle nuove protesi
La ricerca nel campo della cardiologia interventistica è da sempre una delle più effervescenti. L'adozione delle nuove protesi in caso di stenosi aortica grave ne è la diretta testimonianza. La patologia è causata da una degenerazione delle cuspidi, ovvero i lembi delle valvole, che si calcificano e riducono il proprio movimento causando di conseguenza un'apertura deficitaria e rallentando il flusso di sangue che proviene dal ventricolo sinistro.
La malattia rimane per molto tempo ... (Continua)

24/09/2013 15:41:16 Un sistema per una raccolta più facile dei dati utili alla terapia

L’informatica aiuta in caso di autismo
Le innovazioni tecnologiche possono aiutare molto nelle terapie mediche odierne. Anche in caso di autismo, programmi informatici creati ad hoc possono facilitare il lavoro dei terapisti, alle prese con una patologia e con dei pazienti fra i più ostici da affrontare.
Una nota informatica statunitense, Julie Kientz della University of Washington, si è proprio dedicata alla messa a punto di un nuovo sistema di raccolta dei dati pensato per agevolare gli assistenti. Per farlo al meglio, ha ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale