Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 22

Risultati da 11 a 20 DI 22

30/11/2011 13:06:08 Giunto nel mercato il nuovo ritrovato per curare la malattia
Eurartesim per la malaria
Eurartesim®, una nuova terapia combinata in dose fissa (Artemisinin-based Combination Therapy - ACT) composta da diidroartemisinina e piperachina, a base di artemisinina, si è dimostrato altamente efficace nel trattamento della malaria non complicata negli adulti e nei bambini, con un facile regime di somministrazione (1 dose al giorno per 3 giorni). Inoltre, gli studi clinici hanno dimostrato che, rispetto alle altre ACT, Eurartesim® garantisce una protezione migliore e di più lunga durata nei ... (Continua)
10/06/2011 L'azione di un ormone ferma la seconda infezione

Superinfezione da malaria, cosa la evita
I parassiti responsabili di provocare la malaria conclamata inizialmente si spostano verso il fegato, si moltiplicano e quindi si dileguano e invadono i globuli rossi del sangue. I ricercatori sono d'accordo sul fatto che i parassiti si nutrono di ferro per crescere. Una nuova ricerca però afferma che i pazienti cui è stata diagnosticata la malaria conclamata potrebbero essere protetti da nuove infezioni in seguito all'attivazione di un ormone che impedisce alle cellule del fegato di nutrirsi ... (Continua)

27/04/2011 La sostanza è da preferire alla chinina, trattamento lento e impegnativo

Malaria, l'Oms modifica le linee guida e apre all'artesunato
Nuove linee guida per combattere la malaria sono state pubblicate dall'Oms in occasione della recente giornata mondiale, celebrata il 25 aprile. L'Oms invita ad utilizzare i derivati dell'artemisia, soprattutto l'artesunato, al posto della chinina, il trattamento standard utilizzato nei paesi in via di sviluppo.
Si tratta di un cambiamento fondamentale che potrebbe evitare migliaia di morti ogni anno, il 90 per cento dei quali si concentra in Africa. Anche Medici senza frontiere invita i ... (Continua)

20/07/2010 Due composti chimici tengono lontane le zanzare e ne complicano la riproduzione
Nei feromoni il segreto per debellare le zanzare
Una sorta di arma finale contro gli insetti più detestati al mondo, le zanzare. Si tratta di una scoperta di un gruppo di ricercatori della Rockefeller University di New York e dell'Università di Haifa, in Israele.
A quanto pare, per tenere lontane le temutissime zanzare, anche quelle tigre, basterebbe spandere nell'atmosfera un certo tipo di feromoni, i cairomoni, ovvero dei composti chimici che potrebbero rendere improvvisamente inutile tutto l'armamentario classico che si appronta nel ... (Continua)
15/07/2010 Breve guida a un'estate senza punture di insetti
Come difendersi dalla zanzara tigre
Come ogni estate, è arrivata a tormentarci nelle calde giornate estive la zanzara tigre. Stando ai dati forniti da Vape Foundation, in alcune regioni italiane, come il Lazio, l'aumento è pari al 28 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Un'impennata dovuta soprattutto all'innalzamento improvviso delle temperature e in particolare dei livelli di umidità, oltre che a causa della presenza dei ristagni d'acqua dovuti alle piogge di stampo tropicale che hanno accompagnato larghe ... (Continua)
27/04/2009 11:24:31 

Come battere la malaria con microchip e prevenzione
La malaria è una malattia endemica in Africa e miete ogni anno moltissime vittime. Combatterla è tuttavia possibile, grazie alla prevenzione e a un nuovo test che si serve di un microchip e che è in grado di diagnosticare la patologia in mezz'ora, con un semplice esame del sangue.
I ricercatori dell'Università di Glasgow, in Scozia, hanno messo a punto il nuovo strumento diagnostico che sarà certamente utilissimo sia nelle zone dove l'epidemia è più diffusa sia laddove non si sapeva ancora ... (Continua)

09/06/2006 

Paese che vai, infezione o intossicazione che trovi
Pochi sono coloro che, prima di avventurarsi per un viaggio in terre straniere, si recano nei centri di medicina del turismo per avere le necessarie informazioni. Con la globalizzazione, l'aumento dei voli a basso costo e la mobilità di studenti e lavoratori, gli spostamenti da un Paese ad un altro sono ormai all'ordine del giorno ed in costante aumento.
Il problema di fondo è che all'aumento del turismo e della mobilità non corrisponde una crescente consapevolezza dei rischi di infezioni ... (Continua)

23/03/2004 
Scoperto uno dei geni legati alla sordità ereditaria
Per quanto riguarda lo studio dell'origine genetica della sordità ereditaria è il caso di dire che un gene tira l'altro.
L’Istituto Telethon di Genetica e Medicina di Napoli fa ancora una volta centro con la scoperta di un altro gene coinvolto nella perdita dell’udito.
Il quadro dei protagonisti e dei meccanismi molecolari responsabili della sordità ereditaria si fa sempre più completo grazie alla ricerca Telethon. Viene infatti da un gruppo di ricercatori del TIGEM (Istituto ... (Continua)
10/02/2004 

Zanzare portatrici di un virus antitumorale
Le zanzare sono note, oltre che per recare fastidio, anche per la loro capacità di diffondere malattie, ma in alcuni casi esse possono rivelarsi un aiuto piuttosto che un danno per la salute.
In uno studio recente ricercatori della New York University School of Medicine hanno scoperto che un virus che nasce all’interno delle zanzare automaticamente prende di mira, uccidendole, cellule tumorali dei topi. La cosa più importante però è che le cellule vengono lasciate poi in buona ... (Continua)

04/12/2003 
I “tessuti intelligenti” anche per la salute e il benessere
Vestiti antibatterici e antiacari, che veicolano profumi, vitamine e antistaminici, o che allontanano le zanzare. Ma anche ginocchiere ipersensibili che proteggono le articolazioni, reggiseni che non fanno muovere il seno di un’atleta in corsa, ma anche pigiami e vestaglie in grado di controllare la traspirazione corporea e il battito cardiaco. Il futuro dell’abbigliamento pare essere davvero legato all’altissima tecnologia.
Avranno ampie applicazioni in campo medico e sportivo le ultime ... (Continua)

  1|2|3

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale