Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 334

Risultati da 111 a 120 DI 334

04/04/2014 Un pranzo abbondante può essere corretto da una semplice insalata

Un buon pranzo di Pasqua, a cena insalata
Si può festeggiare la Pasqua anche senza fare il pieno di calorie. Al classico pranzo pasquale basta abbinare una cena bonificatrice a base di insalata.
Questo è il consiglio del nutrizionista che ci tiene a sottolineare che la Pasqua in fondo non "costringe" come il Natale l’individuo a più giorni di pasti abbondanti, piuttosto è preceduta da una vigilia di magra. Si giunge pertanto al pranzo pasquale con un minore carico di calorie accumulate dai giorni precedenti.
"Antipasti con ... (Continua)

01/04/2014 17:06:00 La riduzione dell'amilasi salivare è un indicatore

Nella saliva la chiave per capire l'obesità
Il rischio di obesità e la ricerca di nuovi trattamenti per contrastarla passano per l'analisi dell'amilasi salivare. La riduzione di questo gene è coinvolta nella digestione degli zuccheri complessi, comportando un aumento delle probabilità di acquistare peso in eccesso.
Le persone che hanno un numero di copie minore del gene e una quantità inferiore dell'enzima dell'amilasi nel sangue, infatti, mostrano un rischio 10 volte maggiore rispetto alle altre. Ogni copia di amilasi salivare in ... (Continua)

21/03/2014 16:34:29 Patologia più frequente fra chi soffre di diabete
Diabete come fattore di rischio per il cancro al pancreas
Un team di ricerca dell'Università di Melbourne ha dimostrato l'esistenza di un'associazione chiara fra il cancro del pancreas e il diabete. Sulle pagine della rivista Annals of Surgical Oncology gli scienziati hanno illustrato i dati relativi a una revisione del periodo 1973-2013, arrivando alla conclusione che c'è un nesso fra le diagnosi di diabete e quelle di tumore pancreatico.
“Riteniamo che, di fronte a una nuova diagnosi di diabete senza cause apparenti, dovrebbero essere considerati ... (Continua)
15/03/2014 11:05:33 I consigli per preservare la salute di questi preziosi organi

Un eccesso di proteine mette in pericolo i reni
Una corretta alimentazione è senz'altro amica anche dei nostri reni. In occasione della Giornata mondiale del rene, l'Associazione nazionale dei dietisti ha proposto un elenco di suggerimenti da mettere in atto per difendere la funzionalità di questi organi, troppo spesso messi a dura prova dalle nostre cattive abitudini alimentari. In particolare, è bene evitare un eccesso di proteine, fosforo e potassio per prevenire le malattie renali, che colpiscono ormai cinque milioni di italiani.
Ecco ... (Continua)

07/03/2014 12:02:06 Il regime alimentare potrebbe allontanare la progressione della malattia

Una dieta ipercalorica aiuta in caso di Sla
Uno studio di fase II segnala la possibile efficacia di una dieta ipercalorica nei pazienti affetti da sclerosi laterale amiotrofica.
Anne-Marie Wills, ricercatrice presso il Massachusetts General Hospital di Boston che ha partecipato alla sperimentazione, spiega: “la Sla è una malattia neurodegenerativa letale e rapidamente progressiva che colpisce le cellule nervose deputate al controllo dei movimenti muscolari”
A 3 anni dalla diagnosi i pazienti generalmente muoiono, dopo aver ... (Continua)

11/02/2014 10:42:13 I primogeniti più soggetti a problemi di peso

Chi nasce per primo rischia l'obesità
A causa di alcuni meccanismi non proprio oliati nelle prime gravidanze, i bambini primogeniti di una donna rischiano più di eventuali fratellini l'obesità da adulti. A dirlo è uno studio pubblicato su Scientific Reports da un team di ricerca dell'Università di Auckland, in Nuova Zelanda.
Lo studio ha analizzato un piccolo campione costituito da 26 primogeniti e 24 secondogeniti maschi con età compresa fra 40 e 50 anni, sottoponendoli a dei test mirati per la valutazione del loro stato di ... (Continua)

07/02/2014 15:25:10 Fibroblasti trasformati in cellule beta per aiutare il pancreas
Insulina derivata da cellule della pelle per il diabete
La ricerca sul diabete si arricchisce di una nuova scoperta. Un team di ricercatori americani dell'Istituto Gladstone, in California, ha portato a termine la trasformazione dei fibroblasti – un tipo di cellula delle pelle – in vere e proprie fabbriche di insulina per la cura del diabete di tipo 1.
Il diabete di tipo 1 si sviluppa in genere durante l'adolescenza ed è provocato dalla distruzione di alcune cellule del pancreas, le cellule beta, che producono l'ormone dell'insulina necessario ... (Continua)
27/01/2014 15:47:00 Bere è fondamentale, soprattutto per i più piccoli

L'importanza della giusta idratazione
I famosi due litri di acqua al giorno sono lontani dall'essere raggiunti dagli italiani. In media, ci fermiamo a un litro di liquidi introdotti durante la giornata, secondo gli esiti di Liz (Liquidi e zuccheri in Italia), un'analisi condotta su 2mila persone sparse per tutto il paese.
Sulla scorta di questo risultato non soddisfacente, i medici di famiglia hanno rivolto un appello affinché vengano promosse e adottate abitudini alimentari più consone che garantiscano una maggiore ... (Continua)

21/01/2014 11:47:02 Integratori, creme e precauzioni per prolungare i benefici dei trattamenti

Le strategie per prolungare l’effetto del ritocchino
Per cercare di posticipare il più possibile i segni del tempo, medici e pazienti concordano: meglio ritocchi soft e ripetuti, piuttosto che interventi invasivi e dai risultati artificiali oltre che incerti. Un’attenzione particolare va alla pelle del viso, che più risente dell'esposizione solare, dell'inquinamento, degli sbalzi di temperatura, così come dello stress, di variazioni ormonali e di svariati altri fattori che ne influenzano il cambiamento.
“Il progressivo mutamento dell'aspetto ... (Continua)

21/01/2014 Nessuna evidenza scientifica legata al regime alimentare

La bufala della dieta del gruppo sanguigno
Fra le varie, spesso sconclusionate diete che circolano in rete viene spesso citata quella del gruppo sanguigno. Uno studio pubblicato su Plos One ha certificato la totale assenza di basi scientifiche legate a questo regime alimentare che ha fatto tanti proseliti nel corso degli anni.
La dieta del gruppo sanguigno è un'idea del naturopata Peter D'Adamo e risale alla fine degli anni novanta. Questo tipo di alimentazione si basava sulla scoperta che le glicoproteine – elementi che ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale