Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 334

Risultati da 21 a 30 DI 334

16/03/2016 09:27:38 Contrasta i danni dello stress ossidativo

L'uva aiuta la vista
Agli occhi piace l'uva. Le carote non hanno l'esclusiva sui benefici indotti al nostro apparato oculare. Una ricerca della University of Miami Miller School of Medicine ha riscontrato nel consumo di uva la chiave per contrastare i danni indotti agli occhi dallo stress ossidativo. La produzione di radicali liberi, responsabili dei processi di invecchiamento, si riduce e le funzionalità della retina vengono preservate.
Lo studio, pubblicato su Nutrition, è stato condotto su modello murino, in ... (Continua)

08/03/2016 14:28:00 Cinque porzioni alla settimana riducono del 20 per cento il rischio

Ipertensione, lo yogurt aiuta a combatterla
Donne, mangiate lo yogurt. Lo consiglia una ricerca della Boston University School of Medicine presentata nel corso di una conferenza dell'American Heart Association. Lo studio, coordinato da Justin Buendia, ha rivelato una riduzione del rischio di insorgenza dell'ipertensione pari al 20 per cento con un consumo di 5 porzioni alla settimana.
L'analisi ha preso in esame i risultati di 3 grandi studi prospettici, due dei quali condotti su un totale di 240mila donne fra i 22 e i 55 anni, mentre ... (Continua)

04/03/2016 16:10:00 Studio italiano prefigura l'adozione di nuove terapie

Sclerosi multipla, metabolismo e linfociti T
Una ricerca dell'Università Federico II di Napoli si è interessata al ruolo del metabolismo nel funzionamento dei linfociti T umani. Lo studio, pubblicato su Immunity e diretto da Giuseppe Matarese in collaborazione con il Cnr, ha combinato proteomica e metabolomica allo scopo di analizzare il metabolismo degli zuccheri e quello lipidico in cellule Treg e Tconv umane, scoprendo che è in grado di controllare le loro capacità di crescita e le loro specifiche funzioni.
I ricercatori hanno ... (Continua)

23/02/2016 09:29:00 Effetti positivi sul cuore, sull'umore e sul sistema immunitario

Il sesso fa bene alla salute
A molti probabilmente non servirà come incentivo a farne di più, ma il sesso sembra associato a un miglioramento generale delle condizioni di salute dell'individuo. A dirlo sono ormai diversi studi, fra cui uno pubblicato su Archives of Sexual Behaviour dallo psicologo Gordon Gallup.
La ricerca ha analizzato 300 donne, scoprendo che l'attività sessuale ha effetti positivi sulla produzione di ossitocina e serotonina. L'ossitocina è un ormone che assicura diversi effetti benefici sull'umore e ... (Continua)

17/02/2016 12:34:00 Ricerca italiana rivela il meccanismo molecolare alla base del rapporto

Sclerosi multipla, metabolismo e linfociti T umani
I linfociti T umani sono delle cellule “sentinella” deputate alla protezione dell’organismo dalle infezioni. Così come tali cellule ci proteggono dall’ambiente esterno, esse possono anche, se malfunzionanti, attaccare strutture proprie e causare malattie autoimmunitarie, come la sclerosi multipla, il diabete giovanile e l’artrite reumatoide.
In questo contesto esistono diversi sottogruppi di linfociti T con funzioni differenti e opposte. Per esempio, alcuni hanno una funzione propriamente ... (Continua)

04/02/2016 15:11:00 Almeno un terzo delle neoplasie si può prevenire grazie a una dieta sana

Tumori, le 10 regole per prevenirli con l'alimentazione
Nella Giornata mondiale per la lotta al cancro arrivano i consigli sull'alimentazione più adatta a prevenire la formazione dei tumori. A fornirli è l'Adi - Associazione italiana di dietetica e nutrizione clinica - secondo cui è possibile prevenire circa un terzo delle neoplasie attraverso una dieta sana e corretta, il mantenimento del proprio peso corporeo e una regolare attività fisica.
Sulla base delle linee guida emanate dal World Cancer Research Fund International (WCRF) e riconosciute ... (Continua)

01/02/2016 Le ricerche arrivano a conclusioni diverse

La dieta vegetariana allunga la vita, oppure no?
Non ci sarebbe correlazione fra un consumo di carne moderato e la riduzione dell'aspettativa di vita. A dirlo è un nuovo studio dell'Università di Oxford che sembra smentire l'ipotesi della pericolosità della carne e dei benefici dell'approccio vegetariano all'alimentazione.
L'analisi - rilanciata dall'associazione Carni sostenibili - ha esaminato le abitudini alimentari e lo stato di salute di 60.310 adulti del Regno Unito negli ultimi 30 anni. Lo studio segnala la mancanza di differenze in ... (Continua)

29/01/2016 12:12:00 Studio italo-americano dimostra l'efficacia di Exenatide

Obesità, una molecola per il diabete spegne l’appetito
È noto che i soggetti con insulino resistenza, specialmente se obesi e/o diabetici, hanno un difetto nel rilascio/azione dell’ormone intestinale 'glucagon like peptide-1 (Glp-1)'.
Il Glp-1 viene prodotto dopo un pasto aumentando il rilascio di insulina e favorendo la diminuzione degli zuccheri nel sangue. Questo ormone agisce anche su altri organi, in particolare fegato, cuore, e cervello, migliorandone il metabolismo, ma viene subito degradato dall’enzima Dpp-4. Per questo motivo sono ... (Continua)

29/01/2016 09:14:07 Ogni età ha bisogno di uno specifico tipo di alimentazione

La dieta delle donne
Favorire e stimolare i processi di crescita durante l’adolescenza, assicurare il giusto fabbisogno energetico durante la gravidanza, bilanciare la diminuzione del metabolismo durante la menopausa. Per una donna ogni stagione della vita è una vera e propria sfida, soprattutto a tavola.
Quali sono i cibi a cui affidarsi durante i periodi di cambiamento fisiologico? E quali quelli da evitare? Inoltre, esiste l’alimento perfetto per ogni età, capace di soddisfare tutte le esigenze di salute e ... (Continua)

18/01/2016 12:19:00 Ipotesi avanzata da uno studio svedese

L'ansia può causare anche l'Alzheimer
Vivere con l'ansia non pregiudica soltanto la qualità di vita presente, ma può favorire la comparsa di malattie anche gravi. Oltre a ridurre l'efficienza del sistema immunitario, e quindi ad aumentare il rischio di infezioni, l'ansia sembra associata anche a un maggior rischio di Alzheimer.
A dirlo è uno studio svedese pubblicato su Alzheimer’s and Dementia e realizzato su un campione di 541 coppie di gemelli, seguiti per 28 anni a partire dal 1984. I ricercatori hanno utilizzato una serie ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale