Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 334

Risultati da 321 a 330 DI 334

28/03/2003 
Mappato il Dna di uno dei batteri buoni dell'intestino
Completata la mappatura del genoma di uno dei batteri piu' comuni dell'organismo umano. Si chiama 'Bacteroides thetaiotaomicron' e la scoperta ''promette di svelare come questi microrganismi manipolano la loro biologia, per il proprio e nostro benessere''. A spiegare le prospettive di questi risultati sono i ricercatori della Washington University School of Medicine di St. Louis, dalle pagine di 'Science'.
''Il Bacteroides thetaiotaomicron diventa tanto comune nell'organismo umano - ... (Continua)
25/02/2003 
Un nuovo farmaco regolerà l'insulina in base agli zuccheri
Scoperta una proteina su cui e' possibile agire per attivare la secrezione di insulina 'all'occorrenza', cioe' solo quando aumentano gli zuccheri nel sangue. Questo permettera' di creare una nuova classe di farmaci per regolare la produzione di insulina nei pazienti diabetici. La funzione della proteina, chiamata 'recettore associato alle proteine G' (GPR40), e' stata identificata da uno studio giapponese, pubblicato sulla rivista 'Nature'.
Shuji Hinuma e Shoji Wakayama, della Takeda ... (Continua)
20/02/2003 
La molecola della sazietà aiuterà gli obesi
Scoperto nei topi un nuovo 'bersaglio' per le terapie anti-obesita'. Si tratta di una molecola che serve a trasmettere la sensazione di sazieta', il Trasduttore di segnale e attivatore della trascrizione (STAT3). Secondo uno studio statunitense, pubblicato sulla rivista 'Nature', farmaci che potenzino l'attivita' dello STAT3 potrebbero ridurre il desiderio di mangiare e il grasso corporeo, senza interferire con altri processi metabolici e ormonali.
Martin G. Myers Jr, del Beth ... (Continua)
18/02/2003 
Vitamina B1 aiuta contro complicanze del diabete
Un derivato sintetico della vitamina B1, la benfotiamina, si promette efficace nel prevenire le complicazioni associate al diabete. Lo rivela uno studio statunitense condotto sul ratto e pubblicato su 'Nature Medicine', secondo cui la benfotiamina puo' evitare l'insorgenza della retinopatia diabetica, una delle prime cause di cecita' nei pazienti adulti. Il derivato della vitamina B1, spiegano infatti gli autori, impedisce che le disfunzioni nel metabolismo degli zuccheri creino sostanze ... (Continua)
23/01/2003 
Zuccheri 'esca' neutralizzano virus Hiv
Una nuova scoperta italiana sul fronte della lotta all'Aids. Due zuccheri creati in provetta che funzionano da 'esca' per il virus Hiv: lo attirano, lo accerchiano e lo neutralizzano, impedendogli l'ingresso nelle cellule del sistema immunitario. A fabbricarli sono stati i ricercatori del San Raffaele di Milano guidati da Guido Poli ed Elisa Vicenzi, che con la collaborazione di Glycores, societa' biochimica del capoluogo lombardo, hanno costruito KOS e KNOS. Le due molecole, in uno studio ... (Continua)
09/01/2003 
Vino e birra sempre ma a basse dosi proteggono da infarto
Che bere qualche bicchiere di vino o di birra faccia bene alla salute e al cuore e' cosa nota. Un nuovo studio 'targato' Usa, ha pero' rivelato che per allontanare i rischi di infarto e migliorare le condizioni generali di salute bisogna bere tre quattro volte a settimana, ma farlo con regolarita'. E la 'ricetta' vale soprattutto per gli uomini. I ricercatori dell'Harvard School of Public Health, a Boston, sostengono infatti, dalle pagine del New England Journal of Medicine, che in questo modo ... (Continua)
13/11/2002 

Per la salute è meglio cucinare a fuoco lento
Soprattutto per i diabetici, mangiare cibo cotto a fuoco lento è più salutare. La fiamma troppo alta, infatti, innesta nel cibo un processo, chiamato glicazione, che è dannoso per diabetici e chi ha problemi cardiovascolari. Lo rivelano, su Proceedings of the National Academy of Sciences i ricercatori del Mount Sinai Medical School di New York. Cuocere alle alte temperature, in padella, come sulla griglia o nel microonde ''attiva una reazione che combina zuccheri, grassi e proteine - spiega ... (Continua)

15/07/2002 

Svezzamento in estate
D'estate, i bambini svezzati modificano le loro esigenze rispetto alla stagione fredda: hanno meno appetito, preferiscono i cibi liquidi e, verso i dodici mesi, avendo minori esigenze di crescita rispetto ai mesi precedenti, mangiano obiettivamente di meno.
In questo periodo dell'anno si potrà approfittare dell'abbondanza di frutta per preparare loro pasti a base di questo alimento, cercando di variare il più possibile.
I bambini impareranno ad apprezzare il gusto diverso dei vari ... (Continua)

24/06/2002 

Caldo: auto-test per controllo zuccheri nel sangue
Per chi soffre di diabete lo sport è un'autentica ''terapia''. L'attività fisica, infatti, abbassa il livello di glicemia, riduce il fabbisogno di insulina e/o farmaci ipoglicemizzanti, i trigliceridi nel sangue e aumenta il colesterolo Hdl, cosiddetto ''buono''. Non solo, migliora l'ossigenazione dei tessuti, la performance cardiorespiratoria e l'ipertensione arteriosa lieve. Ma i rischi ci sono, soprattutto d'estate, quando lo sportivo diabetico può andare incontro a insidiose crisi ... (Continua)

28/02/2002 
Aminoacidi e acidi nucleici
I primi (arginina, fenilalanina, l-cisteina, l-lisina, metionina, taurina, tirosina, triptofano) formano la struttura principale delle proteine, molte delle quali sono essenziali per la crescita, lo sviluppo e la nutrizione dell'uomo. I secondi (acido orotico, adenosina, DNA e RNA, inosina) contengono zuccheri, acido fosforico, basi puriniche e piramidiniche; i due acidi nucleici maggiormente studiati si trovano nei geni: acido ribonucleico e acido desossiribonucleico.
Oggi ci occupiamo ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale