Sezioni medicina


Pubblicit� Pubblicit�

Neurologia

Recuperare il linguaggio grazie al midollo spinale

Recuperare il linguaggio grazie al midollo spinale

Non conta solo l’emisfero sinistro del cervello

Pensiamo e parliamo con il cervello, mentre il midollo spinale, l’altro componente del [...]

10 regole per un cervello al top

I consigli del ricercatore Valter Longo per mantenere il cervello in forma

Mantenere giovane il nostro cervello vincendo la scommessa contro l’orologio biologico e prevenendo malattie croniche come le demenze è possibile.
Ma quali sono i segreti per mantenere il cervello in salute, giovane e performante, anche in età matura?
Li ha [...]

Poco sonno e il cervello si autodistrugge

In mancanza di riposo le cellule «spazzine» diventano iperattive

Il cervello è pronto ad autodistruggersi nei soggetti che subiscono una carenza cronica di sonno. Lo dimostra uno studio pubblicato sul Journal of Neuroscience da Michele Bellesi dell’Università Politecnica delle Marche.
Il ricercatore italiano, in [...]

La marijuana ringiovanisce il cervello

La marijuana ringiovanisce il cervello

Studio ipotizza un effetto positivo su memoria e capacità cognitive

Una ricerca dell’Università di Bonn e della Hebrew University di Gerusalemme [...]

Come il cervello supera i conflitti

Come il cervello supera i conflitti

Necessaria un’attenzione esclusiva per risolvere i conflitti cognitivi

Distrazioni zero. La risoluzione di conflitti nella percezione dei segnali [...]

Bloccare l’infiammazione per ridurre le disabilità cognitive

Nesso fra i disturbi dello sviluppo cerebrale e l'infiammazione delle sinapsi

È nota da diversi anni la relazione tra i difetti genetici nella produzione di proteine che operano a livello delle sinapsi nel cervello e i disturbi del neurosviluppo caratterizzati da deficit cognitivi. Tuttavia, una percentuale di tali [...]

Microbiota intestinale coinvolto nelle malattie del cervello

Il nuovo progetto Minerva studia il legame

Esplorare la relazione tra patologie neurodegenerative quali la malattia di Alzheimer e il morbo di Parkinson e i microrganismi che naturalmente colonizzano il nostro intestino, collettivamente definiti “microbiota intestinale”.
Questa [...]

L'uomo senza fantasia

L'uomo senza fantasia

A causa di una rara condizione, non può creare immagini nella mente

Immaginate di non poter immaginare. Non è un paradosso, è la condizione in cui vive [...]

Il succo di mirtilli aiuta la memoria

Il succo di mirtilli aiuta la memoria

Funzioni cerebrali migliori grazie al concentrato

La memoria può migliorare grazie al consumo regolare di succo di mirtillo. Lo [...]

NeurologiaVedi tutte le notizie sulla Neurologia


Cerca Neurologia [.....]

Ricerca Notizie
Neurologia leggi la pagina seguente su Neurologia

Forum Leggi

L'intelligenza si legge negli occhi

La grandezza delle pupille indica le capacità mentali del soggetto

L'intelligenza si legge negli occhi

Avere pupille più grandi della media indica un livello di intelligenza superiore. Lo dice uno studio pubblicato su Cognitive Psychology e [...]

Il cervello ama i suoni dolci

Riescono a prolungare la fase del sonno profondo

Il cervello ama i suoni dolci

La nostra memoria può beneficiare, mentre si dorme, dell'ascolto di suoni «dolci», ad esempio lo scorrere dell'acqua. A rivelarlo è una ricerca [...]

Il neurone della coscienza

Scoperta nei topi un'enorme cellula nervosa che avvolge il cervello

Il neurone della coscienza

Il nostro cervello ospita miliardi di neuroni, cellule preposte al funzionamento dell'organo principe dell'organismo umano. Un team di ricercatori [...]

Atassia di Friedreich, identificato nuovo target terapeutico

Ricercatori italiani scoprono una via per aggredire la malattia

Atassia di Friedreich, identificato nuovo target terapeutico

I pazienti affetti da atassia di Friedreich possono sperare grazie a una nuova ricerca pubblicata su Cell Reports da [...]

Una mappa del terrore nel cervello

Ricercatori indagano i meccanismi con cui vengono ripescati i ricordi

La paura è un tratto fondamentale dell'evoluzione umana, ciò che paradossalmente ci ha consentito di sviluppare la nostra civiltà. Un gruppo di ricercatori americani del Baylor College of Medicine e della Rice University ha indagato il meccanismo che permette al cervello di recuperare i ricordi paurosi.
«La nostra mente richiama continuamente i ricordi. Per esempio», spiega Daoyun Ji, coordinatore della ricerca, «io posso ricordare la strada che faccio ogni mattina da casa fino [...]

Il sonno aiuta a dimenticare

Serve a riorganizzare le sinapsi per far posto ai nuovi ricordi

Il sonno aiuta a dimenticare

Dormirci su. Quante volte abbiamo ascoltato o dato noi stessi questo consiglio, convinti che il sonno avrebbe aiutato una persona che soffre per il [...]

La disidratazione aumenta la percezione del dolore

Ricerca potrebbe condurre alla sintesi di nuovi rimedi analgesici

La disidratazione aumenta la percezione del dolore

Uno studio neozelandese ha messo in luce il rapporto tra idratazione e percezione del dolore e come il nostro corpo risponda [...]

Pazienti paralizzati comunicano con il pensiero

Quattro malati di Sla riescono a rispondere grazie a un computer

La corazza della sindrome da locked-in, quella che costringe chi ne è colpito a una passività totale come fosse «rinchiuso» nel proprio corpo, potrebbe ora essere intaccata.
Uno studio pubblicato su Plos Biology da ricercatori del Wyss Center per la Bio e Neuroingegneria di Ginevra ha dimostrato che un'interfaccia cervello-computer è in grado di trasmettere il pensiero di pazienti affetti da Sla e quindi impossibilitati ad esprimersi compiutamente.
Ai pazienti [...]

Dolore nevralgico ridotto grazie a StimRouter

Il positivo impatto del dispositivo sul dolore da nevralgia

Dolore nevralgico ridotto grazie a StimRouter

Un paziente affetto da nevralgia del nervo genitofemorale è stato trattato impiantando il sistema di neurostimolazione StimRouter di [...]

Più creativi se si dorme tanto

Il numero delle ore è fondamentale, meno la qualità del sonno

Più creativi se si dorme tanto

Più dormite più idee geniali avrete. Lo dice uno studio dell'Università di Haifa secondo cui i soggetti dotati di maggior creatività verbale [...]

Scansione cerebrale per i nati pretermine

Prevede l'insorgere di future disabilità

Scansione cerebrale per i nati pretermine

Nei nati prematuri sarebbe opportuno effettuare una scansione cerebrale per capire la posizione e il volume di eventuali lesioni della [...]

La forma del cervello ci dice chi siamo

I sorprendenti risultati dello Human Connectome Project

La forma del cervello ci dice chi siamo

Studiare la forma del nostro cervello può fornirci sorprendenti indizi sulla nostra personalità e sul rischio di sviluppare disturbi [...]

Nuova cura per la narcolessia

L'efficacia di Pitolisant per i pazienti colpiti da cataplessia

Nuova cura per la narcolessia

Uno studio dimostra l'efficacia del farmaco Wakix (Pitolisant) per il trattamento degli attacchi di cataplessia in soggetti affetti da narcolessia. Lo [...]

Un dispositivo per il monitoraggio del dolore

Approvato PMD200, nuova tecnologia a disposizione dei medici

Un dispositivo per il monitoraggio del dolore

Il dispositivo per il monitoraggio del dolore PMD200 di Medasense Biometrics ha ottenuto l'approvazione per l'immissione in commercio. [...]

Il pisolino aiuta la memoria

Dormire il pomeriggio migliora le potenzialità del cervello

Il pisolino aiuta la memoria

Una pennichella dopo pranzo potenzia le nostre capacità cerebrali. Lo dicono diversi studi, l'ultimo dei quali ad opera di ricercatori della [...]

Il cervello non smette mai di crescere

Lo sviluppo dell'organo si protrae ben oltre l'adolescenza

Il cervello è un organo davvero particolare, e una ricerca lo conferma ancora una volta. A dispetto dei suoi «colleghi», infatti, il cervello non ferma il proprio sviluppo con il raggiungimento dell'età adulta, ma continua nella sua evoluzione affinando le proprie capacità.
A dimostrarlo è una ricerca apparsa su Science e firmata da scienziati della Stanford University guidati da Jesse Gomez. Conclusa la fase di crescita «fisica» dell'organo, si pensava che l'unica forma di [...]

La maternità cambia il cervello

Alterazioni evidenti della corteccia cerebrale

Avere un figlio cambia la vita, e anche il cervello. Lo dimostra uno studio pubblicato su Nature Neuroscience da un team dell'Università di Barcellona. Ad andare incontro a un'evoluzione sono le aree della corteccia cerebrale fondamentali per l'accudimento dei bambini.
Le alterazioni sono prodotte dagli ormoni e persistono a distanza di due anni dal parto. Oscar Vilarroya, coordinatore dello studio, spiega: «Questa scoperta indica l’esistenza di un processo adattativo che punta a [...]

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


   Un'overdose di acqua    Staminali, nelle meningi una fonte di nuovi neuroni    Come ricondizionare il cervello e cancellare le paure    Neuropatie periferiche, come intervenire    Gli effetti dello stress sul cervello    Come funziona il solletico    I misteri del cervello    I probiotici aiutano in caso di lesioni spinali    Il sollevamento pesi frena l'invecchiamento cerebrale    Un’innovazione per “bombardare” il cervello    I buoni ricordi da una parte, i cattivi da un'altra    Idrocefalo, scoperta la causa molecolare    Una mappa del cervello grazie a MAP-seq    Il cervello conta    Lo smog entra nel cervello    Ragazzo torna a parlare grazie a uno switch cerebrale    Anche il cervello è a rischio con il diabete    L'intelligenza è legata al modo in cui si dorme    Come cancellare i brutti ricordi    Il lato cognitivo della corteccia motoria    Dalle cellule di maiale un aiuto contro l'Huntington    Autismo, il contagio emotivo è un precursore di sviluppo    Il dolore segna le cellule del sistema nervoso    Lo stress fa bene al cervello    La risonanza magnetica svela i segreti della FSHD    Leggere sul tablet modifica il pensiero    Come ridurre i disturbi cognitivi legati alla chemioterapia    I morti resuscitano, la ricerca choc americana    Cos'è l'insonnia fatale familiare    Epilessia infantile, il ruolo del gene PRRT2    I meccanismi cerebrali che causano l'obesità    Le allucinazioni dell'Lsd    I giovani in sovrappeso hanno poca memoria    Parodontite e declino cognitivo, un nesso    Nervi ricreati in laboratorio    Coma, gas xeno e ipotermia per ridurre i danni al cervello    Sistema nervoso, la proteina messaggero delle sinapsi    Un'analisi del sangue per i traumi cranici    Il tempo è cervello    Il cioccolato rende intelligenti    Le pratiche da evitare in elettrodiagnostica neuromuscolare    La memoria migliora grazie a qualche scossa    La Sindrome da Fatica Cronica non è associata al cancro    Ibernazione, cervello scongelato senza danni    Le infezioni virali stimolano l'invecchiamento cerebrale    Un anticorpo per curare i micro-trombi del cervello    Il cervello cambia in base alla stagione    Mangiare la sera tardi compromette la memoria    Ecco perché siamo in grado di scrivere    Scoperto il gene custode del Gps cerebrale    Zucchero e cervello, relazione pericolosa    Declino cognitivo svelato dalle arterie    Narcolessia, un legame con l'influenza suina    L’aria viziata spegne il cervello di chi lavora    Nuovi metodi per rilevare le commozioni cerebrali    Bloccare il declino muscolare inibendo la miostatina    Scoperta una proteina amica della memoria    Un antibiotico contro le malformazioni cavernose cerebrali    Estrogeni e declino cognitivo nelle anziane diabetiche    Pratiche evitabili in caso di demenza e perdita di coscienza    Quando lo stato vegetativo non è permanente