Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Apnee notturne, carenza di ossigeno e deficit cognitivi

La perdita di peso fa ritrovare una corretta respirazione

Varie_10305.jpg

L'apnea notturna può causare danni al cervello che va in carenza di ossigeno. Fortunatamente sembra che il danno sia reversibile se il paziente segue la terapia giusta per risolvere il problema. È quanto emerge da una ricerca condotta dall'Università Vita-Salute San Raffaele di Milano pubblicato sull'American Journal of Respiratory and Critical Care Medicine. Lo studio è stato coordinato dalla Dottoressa Vincenza Castronovo.
L'apnea notturna ostruttiva è un disturbo caratterizzato dall'ostruzione delle vie respiratorie a intermittenza, circa 60 volte all'ora durante il sonno, che impedisce al cervello di ricevere la giusta quantità di ossigeno, nonché a chi ne soffre di riposare bene.
Oggi esistono misure terapeutiche come l'ausilio di una maschera ad ossigeno da indossare prima di coricarsi che provvede a mantenere sempre aperte le vie respiratorie. È stato riscontrato che ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | apnea, dieta, obeso,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 26913 volte