Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Rischio dermatite per i tatuaggi all'henné

Non esenti da pericoli i tatuaggi da spiaggia non permanenti

Varie_10576.jpg

Rappresenta una sorta di compromesso accettabile fra il desiderio di mostrare un tatuaggio e la certezza che lo stesso non costituisca un marchio a vita. Si tratta dell'henné, una tecnica in uso da millenni in Africa e in Asia per celebrare varie fasi della vita e che si caratterizza per l'utilizzo di una tintura a base di polvere di henné, riconoscibile dalle tipiche sfumature rosse.
L'henné, prodotto naturale ricavato dalla pianta dell'Henna, è diventato ormai di tendenza sulle spiagge italiane, nelle quali tuttavia spesso si fa ricorso anche a un'altra sostanza, la parafenilediamina (PPD), che al contrario dell'henné risulta tossico per il nostro organismo, provocando in molti casi reazioni allergiche come la dermatite allergica da contatto.
La sostanza, utilizzata per le tinture dei capelli, è in percentuali molto elevate nel caso di tatuaggi all'henné, una concentrazione che causa ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | dermatite, pelle, allergia, henné,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 27086 volte