Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Il soliloquio non è un segno di follia

Aumentare l’attenzione e la capacità di “problem solving”

Varie_11015.jpg

Se si sente la necessità di dialogare tra sé e sé anche a voce alta non significa necessariamente essere persone disturbate, anzi è molto probabile che questo comportamento aiuti in qualche modo a superare le piccole prove che la vita quotidiana richiede.
A confermare l’utilità di questo comportamento c’è una ricerca
pubblicata sul Quarterly Journal of Experimental Psychology. Condotta dagli psicologi Gary Lupyan (Università del Wisconsin) e Daniel Swingley (Universita' della Pennsylvania).
Il dialogo interno anche quando è reso verbale facilita l’applicazione di procedure più funzionali al superamento di piccole prove, ad esempio, se si cerca qualcosa che in dato momento non si riesce a trovare parlare ad alta voce da soli facilita il ritrovamento dell’oggetto, come se la capacità attentiva e di concentrazione
Aumentassero in questo modo.
I due ricercatori per giungere a ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | soliloquio, follia, concentrazione,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 27136 volte