Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Controllo a distanza dopo il trapianto di fegato

Progetto di tele-assistenza facilita il recupero dopo l'intervento

Spostare il prima possibile l’assistenza dei pazienti trapiantati dall’ospedale al loro domicilio oggi si può. L’Istituto Mediterraneo per i Trapianti ad Alta Specializzazione di Palermo (ISMETT) ha avviato un progetto di tele-assistenza per 30 pazienti siciliani trapiantati di fegato, durante la fase di follow-up post-trapianto. Grazie al Guide Intel-Ge Care Innovations, dotato di videocamera integrata, microfono e casse per video-chiamate interattive, il paziente può essere controllato e supportato anche a distanza con la possibilità di misurarne i parametri vitali, monitorare l’efficacia e dell’appropriatezza delle terapie e offrire supporto psicologico attraverso un sistema di video-conferenza.
“Il sistema di monitoraggio a distanza è uno strumento che si sta rivelando molto importante, non solo ai fini di una più precoce deospedalizzazione del paziente, ma soprattutto per un ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | fegato, trapianto, assistenza,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 19050 volte