Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

La morte cardiaca improvvisa è difficile da prevedere

Ma un nuovo Dna device può scongiurare il peggio

Varie_11176.jpg

Gli episodi di morte improvvisa cardiaca che riguardano giovani atleti sono pochi, ma rimangono impressi a fuoco nella mente di ognuno di noi. È il caso ad esempio di Piermario Morosini, centrocampista del Livorno morto all'età di 25 anni durante una partita contro il Pescara.
Come lui, altri se ne sono andati per morte improvvisa: nel marzo del 1969 Giuliano Taccola, attaccante della Roma, di 25 anni. Nel 1977 anche Renato Curi si accascia improvvisamente a terra dopo uno scatto. Muore a soli 24 anni. L’elenco è lungo e non è solo nazionale. L’età sempre la stessa: intorno ai 20 anni. Ma non di rado gli accadimenti funesti riguardano anche i piccoli sportivi, cresciuti come piccole promesse sportive. Il più recente è il caso di Geddes Ciaran, 7 anni, crollato in campo e deceduto in ospedale.
Lo screening è sicuramente una scelta valida, ma che non sembra in grado di garantire ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | cuore, morte, Dna,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 26973 volte