Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Ciò che regola l'olfatto nell'uomo

La minor sensibilità rispetto agli animali causata da mancanza di nuovi neuroni

Un team europeo di scienziati ha scoperto che il bulbo olfattivo, una struttura del cervello dei vertebrati che elabora l'input sensoriale dal naso, possiede una caratteristica singolare nell'uomo: si differenzia da quello di tutti gli altri mammiferi perché non si sviluppano nuovi neuroni in questa zona dopo la nascita.
Questa scoperta potrebbe far luce sul motivo per cui gli esseri umani non hanno il senso olfattivo che hanno gli animali. Lo studio, presentato sulla rivista Neuron, è stato finanziato in parte dal Consiglio europeo della ricerca. Il progetto è stato condotto dal Karolinska Institutet in Svezia, in collaborazione con ricercatori francesi e austriaci.
Nei mammiferi adulti i neuroni nuovi si formano in due regioni del cervello: l'ippocampo e il bulbo olfattivo. La memoria è collegata all'ippocampo e l'interpretazione degli odori è associata al bulbo olfattivo. ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | olfatto, neuroni, cervello,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 19070 volte