Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Rinoplastica ibrida, la terza via per rifarsi il naso

Nuova tecnica ottiene risultati migliori con guarigioni più rapide

Chirurgia estetica_11209.jpg

Per tutti coloro che si operano al naso c'è una grande novità, la rinoplastica ibrida. Sono circa 30 mila gli italiani che ogni anno si sottopongono a intervento chirurgico per dare nuova forma al proprio naso. La maggior parte lo fa – o dice di farlo – per migliorare una respirazione compromessa da malformazioni, traumi, patologie infiammatorie o da cattive abitudini come la dipendenza da cocaina. Solo nel 3 per cento dei casi l'operazione è effettuata esclusivamente per ragioni di ordine estetico.
Finora le scelte possibili erano due, la rinoplastica aperta e quella chiusa. Nel primo caso, i chirurghi incidono la base della columella – quel segmento di cartilagine che separa le due narici -, scoprono punta e dorso e cominciano a lavorare “a cielo aperto”. Nel caso della rinoplastica chiusa, invece, i medici non operano incisioni esterne, ma rimodellano il naso lavorando esclusivamente ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | naso, rinoplastica, chirurgia,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 15925 volte