Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Il pacemaker che si autoalimenta

Primo dispositivo senza la necessità di una batteria

Varie_11479.jpg

Potrebbe essere presto disponibile il primo pacemaker senza batterie, in grado di alimentarsi sfruttando l'energia prodotta dal cuore stesso. È la soluzione, solo apparentemente futuribile, proposta da un team della Michigan University e presentata nel corso del consueto congresso annuale dell'American Heart Association.
Il nuovo dispositivo potrebbe così scongiurare la necessità di diverse operazioni chirurgiche per il cambio delle pile necessarie al suo funzionamento. Si calcola che nel corso della vita, il paziente può sottoporsi anche a sette interventi di questo tipo.
La nuova tecnologia sfrutta, come detto, l'energia prodotta dalle pulsazioni del cuore, producendo addirittura un surplus di carica, pari a 10 volte quella necessaria al funzionamento del pacemaker. Uno degli autori della ricerca, Amin Karami, spiega: “le batterie dei pacemaker vengono sostituite per via chirurgica ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | cuore, pacemaker, batteria,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 26899 volte