Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Fibrillazione atriale, algoritmo per il rischio emorragico

Messo a punto nuovo parametro più efficace

Varie_11605.jpg

Un team di ricercatori dell'Università di Uppsala, in Svezia, ha realizzato un nuovo algoritmo in grado di predire il rischio emorragico nei pazienti affetti da fibrillazione atriale.
Il nuovo parametro si chiama ABC, acronimo che sta per Age, Biomarkers, Clinical History, e punta a sostituire il vecchio punteggio HAS-BLED, secondo quanto affermato dai ricercatori nordici sulle pagine di The Lancet.
Il dott. Ziad Hijazi spiega: «Nella prevenzione degli eventi tromboembolici nei pazienti con fibrillazione atriale non valvolare, l'efficacia terapeutica dell'anticoagulante orale si basa su un equilibrio tra riduzione dell'incidenza di ictus ischemico e aumento degli eventi emorragici maggiori, quest'ultimo valutato per lo più dal punteggio HAS-BLED, che si basa su fattori di rischio clinico. Lo score ABC include i biomarcatori tra le variabili considerate».
Fra i marker in questione ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | fibrillazione, algoritmo, emorragie,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 19019 volte