Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Spondilite anchilosante, l'efficacia di Secukinumab

I dati indicano un miglioramento pari ad almeno il 20 per cento

Varie_11868.jpg

Il farmaco Secukinumab è associato a un miglioramento di almeno il 20 per cento nei pazienti affetti da spondilite anchilosante. Lo dicono i dati provvisori di due studi multicentrici pubblicati sul New England Journal of Medicine.
Il team diretto da Dominique Baeten dell'Ospedale Universitario di Amsterdam ha presentato i risultati degli studi di fase III Measure 1 - per un totale di 371 pazienti - e Measure 2, al quale hanno partecipato altri 219 soggetti.
I volontari hanno ricevuto il farmaco endovena oppure tramite iniezioni sottocutanee in dosaggi pari a 75 o 150 mg. L'endpoint primario era rappresentato dal raggiungimento alla sedicesima settimana di un miglioramento secondo l'indicatore complesso ASAS20 messo a punto a livello internazionale. In entrambi gli studi, nel gruppo con il dosaggio maggiore il miglioramento è stato registrato nel 60% circa dei pazienti, in quello con ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | psoriasi, secukinumab, placche,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 19522 volte