Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Il naloxone cura l'insensibilità congenita al dolore

La cura della rara malattia potrebbe essere a una svolta

Varie_12104.jpg

Poco meno di mille persone al mondo sono colpite da una malattia molto particolare, l'insensibilità congenita al dolore con anidrosi (Congenital Insensitivity to Pain with Anihdrosis). Si tratta di una condizione per niente invidiabile, dal momento che il dolore è necessario al cervello per far fronte a situazioni di pericolo o di emergenza.
Un team dello University College of London guidato da John Wood ha scoperto che un vecchio farmaco utilizzato di norma per trattare l'overdose da oppiacei, il naloxone, ha effetti positivi sulla strana malattia. Nello specifico, riuscirebbe a riattivare il “canale del dolore” nei soggetti colpiti.
La terapia è stata sperimentata con risultati incoraggianti su modello murino. In seguito, gli scienziati inglesi l'hanno testata con successo su una donna di 39 anni affetta dalla sindrome, come spiegano sulle pagine di Nature ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | dolore, anidrosi, nervoso,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 19224 volte