Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

La nanomedicina potenzia i farmaci contro il melanoma

Chemioterapici intelligenti per colpire il tumore in modo selettivo

Melanoma_12146.jpg

Colpire ed eliminare le cellule tumorali senza danneggiare i tessuti sani, in che modo? La risposta oggi viene dalle nano-tecnologie. Ricercatori italiani dell'Istituto Nazionale Tumori Regina Elena e del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), stanno sviluppando dei “nano-trasportatori intelligenti" in grado di veicolare grandi quantità di farmaci antitumorali, dirigendoli in maniera selettiva sulle cellule neoplasiche. Lo studio è pubblicato sulla rivista scientifica Nanoscale.
Il primo tumore cui tale approccio innovativo è stato applicato grazie al sostegno di AIRC, è il melanoma, il tumore della pelle più aggressivo e resistente alla chemioterapia, soprattutto nelle sue forme avanzate e metastatiche.
"I nano-trasportatori che stiamo sviluppando - spiega Patrizio Giacomini, del Laboratorio di immunologia IRE - sono in grado di intrappolare al loro interno un gran numero di ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | nanoparticelle, melanoma, cellule,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 18928 volte