Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Nanobatterie per ricaricare i pacemaker

Modalità wireless per la ricarica di energia

Fra qualche anno chi porta un pacemaker potrà ricaricarlo semplicemente appoggiando la pelle a un caricatore grande come una carta di credito. La possibilità sarà resa concreta dallo sviluppo di vere e proprie nanobatterie, dispositivi microscopici che di fatto libereranno l'uomo dalla schiavitù dei fili e opereranno in modalità wireless.
La ricerca che annuncia queste novità è stata pubblicata su Pnas da un team dell'Università di Stanford guidato dalla dott.ssa Ana Poon, che spiega: “abbiamo bisogno di rendere questi dispositivi più piccoli possibile, in modo da poterli impiantare più facilmente e ideare così nuovi modi per trattare le malattie o alleviare il dolore".
Il dispositivo è in fase di sperimentazione sugli animali, in particolare conigli e maiali, ma i ricercatori sperano di poter presto avviare un trial anche sull'uomo.
Ormai la cardiologia sembra aver sposato la nuova ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | pacemaker, wireless, fibrillazione,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 26904 volte