Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Fibrillazione atriale, nuovi farmaci e ablazione chirurgica

Benefici dei nuovi farmaci ridotti da scarsa diffusione

C'è la burocrazia di mezzo nella scarsa diffusione dei nuovi anticoagulanti orali ideati per la fibrillazione atriale. Si tratta di medicinali più sicuri ed efficaci dei farmaci classici, ma il loro impiego non va oltre il 6 per cento dei pazienti a causa della complessità del piano terapeutico.
I medici, infatti sono costretti a dedicare 25 minuti per mettere a punto a norma di legge le ricette necessarie. Si tratta di un ostacolo da rimuovere assolutamente, dal momento che i nuovi anticoagulanti consentono di ridurre il rischio di emorragie cerebrali del 70 per cento. Inoltre i dosaggi sono fissi e le probabilità di interazione con gli altri farmaci sono piuttosto basse, il che consente di evitare analisi del sangue troppo frequenti.
Ad accreditare l'utilizzo degli anticoagulanti orali di nuova generazione, arriva uno studio del Centro ricerca valutazione tecnologie sanitarie ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | fibrillazione, atriale, risonanza,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 27033 volte