Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Donare un rene non riduce l'aspettativa di vita

Neanche la salute cardiovascolare sembra a rischio

Rene_12559.jpg

Donare un rene è un gesto significativo, spesso associato nell'opinione comune a una sorta di sacrificio. Si pensa che la perdita di un organo a favore di un'altra persona riduca la speranza di vita di chi compie il gesto.
Secondo una ricerca pubblicata sull'American Journal of Transplantation, i donatori con più di 55 anni mostrano un'aspettativa di vita e di salute cardiovascolare simile ai coetanei non donatori.
Il nefrologo Peter Reese, coautore dello studio, spiega: "precedenti ricerche sui rapporti fra età e malattie renali o cardiache hanno sollevato preoccupazioni circa l’aspettativa di vita dei donatori di rene più anziani, e approfondire l’argomento è stato lo scopo del nostro lavoro".
Il trial ha coinvolto 3.368 soggetti di 55 anni e oltre e un campione di controllo dello stesso numero, ma sano. Tutti i partecipanti sono stati seguiti per poco meno di 8 anni.
I ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | rene, trapianti, insufficienza,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 20031 volte