Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Origano in caso di malattie gastrointestinali

Effetti benefici indotti dalla presenza del carvacrolo

Varie_12560.jpg

Ciò che dona alla pianta dell'origano il suo odore tipico si rivela anche utile nella lotta alle patologie gastrointestinali provocate dal norovirus. La sostanza in questione è il carvacrolo, che mostra importanti proprietà antivirali, secondo uno studio pubblicato sul Journal of Applied Microbiology da ricercatori della University of Arizona.
La ricerca si è basata sull'analisi della forma murina del norovirus, la variante più simile a quella umana, per verificare la resistenza agli antimicrobici e ai disinfettanti. Il carvacrolo sembra agire direttamente sulle proteine del capside, provocando la rottura dello strato protettivo che avvolge il virus.
In tal modo, gli antimicrobici riescono a combattere con più facilità l'infezione, eliminando il virus dall'organismo. Inoltre, l'effetto sembra al riparo da possibili fenomeni di resistenza. Il carvacrolo, peraltro, non produce alcun ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | origano, norovirus, gastrointestinale,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 19090 volte