Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Aumento di pressione come indicatore del rischio coronarico

Aterosclerosi coronarica correlata al livello di pressione sanguigna

Quando la pressione aumenta nella mezza età, sale anche il rischio di aterosclerosi coronarica, che si misura dal grado di calcificazioni delle arterie cardiache. È il risultato di uno studio pubblicato su Jama da un gruppo di ricercatori della Northwestern University di Chicago guidato dalla dott.ssa Norrina Allen.
“La pressione sanguigna è un importante fattore di rischio per la malattia cardiovascolare, ma gli attuali modelli predittivi considerano solo i valori misurati al momento di stimare la morbilità coronarica, cosa che di solito si fa nella mezza età o più avanti, senza considerare l'effetto potenziale dei valori pressori nel corso del tempo”, spiega la ricercatrice.
Gli scienziati hanno messo a confronto le tendenze pressorie con l'estensione delle calcificazioni coronariche (Cac) nei 4681 partecipanti allo studio Cardia, Coronary Artery Risk Development in Young Adults. Il ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | pressione, coronarico, aterosclerosi,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 26923 volte