Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Iniezioni di PRP per la borsite dell'anca

Trattamento più efficace rispetto al cortisone

Varie_12694.jpg

Per la cura dei casi di borsite dell'anca è meglio affidarsi al plasma arricchito di piastrine (PRP) piuttosto che al cortisone. A dirlo è uno studio presentato nel corso del meeting annuale dell'American Academy of Orthopaedic Surgeons (AAOS).
I medici del Nantucket Cottage Hospital hanno messo a confronto l'esito delle iniezioni di cortisone con quello relativo al trattamento a base di PRP su un campione di 40 pazienti affetti da borsite dell'anca grave o cronica.
I ricercatori hanno diviso il campione in due gruppi, trattando il primo con 40 milligrammi di corticosteroide metilprednisolone e il secondo con una singola iniezione di PRP.
Nell'analisi di un periodo di 12 mesi sono stati presi in considerazione alcuni aspetti come la funzionalità, il dolore avvertito e la rigidità dell'anca prima e dopo la terapia. È emerso quindi che le iniezioni di PRP sono decisamente più efficaci ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | borsite, anca, piastrine,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 27006 volte