Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

La microscopia a fluorescenza per il melanoma

Intanto si sviluppano di nuove terapie

Melanoma_13194.jpg

Per diagnosticare il melanoma si potrebbe ricorrere alla microscopia a fluorescenza. Si tratta di una metodica sperimentale non invasiva che consente di osservare in vivo le strutture cellulari. Notevoli sono le affinità con l'esame istologico, ma non ci sono prelievi di cute.
Di conseguenza ci saranno meno interventi inutili, ma in caso di sospetto di melanoma si ricorrerà in maniera istantanea alla chirurgia. In caso di melanoma è fondamentale infatti asportare il tumore nelle fasi iniziali, il che assicura un'elevata probabilità di guarigione.
Intanto si stanno sviluppando anche altre tecniche terapeutiche. Un potente strumento nella lotta ai tumori potrebbe provenire infatti dai nostri stessi linfonodi. È questo il risultato di uno studio internazionale pubblicato su Nature Communications e coordinato dal professor Ennio Carbone, dell’Università “Magna Grecia” di Catanzaro, a cui ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | melanoma, cellule, linfonodi,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 19093 volte