Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

La neurostimolazione per lo scompenso cardiaco

Arruolamento dei primi pazienti per lo studio clinico Vanguard

Sono stati arruolati i primi pazienti nell'ambito dello studio clinico Vanguard, che intende verificare l'efficacia del sistema di neurostimolazione EquiliaTM nei pazienti affetti da scompenso cardiaco.
Il sistema – prodotto da Sorin - ha lo scopo di trattare lo scompenso cardiaco tramite la stimolazione del nervo vago. È stato dimostrato che lo scompenso cardiaco si associa a uno squilibrio del sistema nervoso autonomo che controlla l’attività cardiaca. Questo squilibrio – una riduzione dell’attività parasimpatica e un aumento di quella simpatica – sottopone il cuore a uno stress eccessivo e contribuisce al peggioramento dello scompenso.
Stimolando il nervo vago, si prevede che il sistema Equilia possa stabilizzare lo squilibrio del sistema nervoso autonomo. Il sistema Equilia è composto da un piccolo dispositivo che viene impiantato sottopelle a livello del torace e che trasmette ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | scompenso, cardiaco, neurostimolazione,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 26896 volte