Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Ecco perché le dita «scrocchiano»

Si tratta di bolle di idrogeno e ossigeno

Varie_13477.jpg

Se quando siete nervosi avete l'abitudine di “scrocchiarvi” le dita non preoccupatevi. Quello che sentite in realtà non è il rumore delle vostra ossa e la procedura sostanzialmente non provoca alcun danno.
Si tratta in realtà di bolle che si formano all'interno delle nocche, formate da idrogeno e ossigeno. A scoprirlo è stato un team di ricercatori dell'Università dell'Alberta, in Canada, che ha pubblicato su Plos One uno studio sull'argomento.
Fra la giuntura della nocca e l'articolazione formata da muscoli e tendini esiste una cavità in cui ristagna il liquido sinoviale che lubrifica l'articolazione stessa. Qui si formano delle bolle di idrogeno e ossigeno che scoppiano quando ci scrocchiamo le dita, causando il tipico rumore.
I ricercatori canadesi hanno realizzato la scoperta grazie alla risonanza magnetica, riproducendo un tiraggio artificiale del dito posto all'interno della ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | dita, scrocchiare, bolle, nocche,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 19114 volte