Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

L'idrossizina è un potenziale pericolo per il cuore

Nuove misure per minimizzare il rischio legato all'antistaminico

L'antistaminico idrossizina può costituire un pericolo per l'apparato cardiovascolare. Per questo motivo, il CMDH – Gruppo di coordinamento per il mutuo riconoscimento e le procedure decentrate umane – ha messo a punto nuove misure atte a ridurre al minimo il pericolo di effetto collaterali sul ritmo cardiaco associati al consumo di medicinali contenenti idrossizina.
La sostanza può infatti bloccare i canali hERG e altri tipi di canali ionici cardiaci con conseguente possibile rischio di prolungamento dell'intervallo QT ed eventi cardiaci aritmici.
Il rischio è stato confermato attraverso precisi dati clinici. Nella maggior parte dei casi erano presenti anche altri fattori di rischio. I medici hanno concluso che il rischio potenziale di prolungamento dell'intervallo QT e della torsione di punta può essere minimizzato grazie all'individuazione dei fattori di rischio riconosciuti e ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | idrossizina, cuore, farmaco,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 19266 volte