Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Incannulare la vena succlavia riduce le complicanze

Meno rischi rispetto all'inserimento femorale o giugulare

La vena succlavia è la scelta migliore per l'incannulamento di un catetere. Lo rivela uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine realizzato da ricercatori del Centro ospedaliero universitario di Caen, in Francia.
Uno degli autori, Jean-Jacques Parienti, spiega: “inserire un catetere centrale in succlavia, giugulare o femorale si associa spesso a complicazioni infettive, trombotiche e meccaniche che possono ripercuotersi oltre che su morbilità, mortalità e qualità dell'assistenza, anche sui costi sanitari legati alla durata della degenza e all'intensità di cura”.
Fra i rischi maggiori c'è la setticemia da colonizzazione microbica extraluminale, con successiva trombosi venosa profonda ed embolia polmonare catetere-correlata.
“Complicanze che possono avere esiti nefasti nei pazienti critici in ventilazione meccanica”, sottolinea il ricercatore. Parienti ha organizzato ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | vena, succlavia, incannulare,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 19508 volte