Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Statine ed eventi cardiaci, efficaci ma non per tutti

Effetto positivo solo su alcuni pazienti cardiopatici

Varie_13961.jpg

Le statine non fanno bene a tutti i pazienti cardiopatici. Secondo uno studio pubblicato su Jama Internal Medicine, infatti, l’effetto dei farmaci è positivo solo su alcuni pazienti affetti da cardiopatia ischemica.
Morton Leibowitz, uno degli autori dell’articolo e ricercatore presso il Clalit Research Institute di Tel Aviv, spiega: «Il trattamento a lungo termine con statine è raccomandato nei pazienti con malattia ischemica stabile (Ihd), una sottopopolazione ad aumentato rischio di eventi cardiovascolari ricorrenti».
Leibowitz ricorda che esistono dubbi sui valori soglia delle lipoproteine a bassa densità. Mentre l’American Heart Association non dà indicazioni in merito, la Società europea di cardiologia raccomanda il raggiungimento di concentrazioni di C-Ldl inferiori a 70 mg/dl.
Il team diretto da Leibowitz ha messo a confronto il rischio di eventi avversi cardiaci maggiori ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | statine, cardiopatici, cuore,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicitŕ su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 19188 volte