Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Stenosi aortica, l'efficacia delle nuove protesi

Nuove tecniche mini-invasive per migliorare la prognosi

Varie_143.jpg

La ricerca nel campo della cardiologia interventistica è da sempre una delle più effervescenti. L'adozione delle nuove protesi in caso di stenosi aortica grave ne è la diretta testimonianza. La patologia è causata da una degenerazione delle cuspidi, ovvero i lembi delle valvole, che si calcificano e riducono il proprio movimento causando di conseguenza un'apertura deficitaria e rallentando il flusso di sangue che proviene dal ventricolo sinistro.
La malattia rimane per molto tempo asintomatica e si manifesta quando ormai i danni sono già stati fatti, il che limita di molto le possibilità della terapia farmacologica. Basti pensare che dal momento in cui appaiono i primi sintomi le stime parlano di oltre il 50 per cento dei pazienti che muoiono nei due anni successivi. L'unica chance è l'introduzione di una valvola artificiale. Ma in un terzo dei casi i pazienti non sono eligibili per il ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | cuore, valvola, polmonare,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 26895 volte