Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

La bioingegneria nella cura delle ulcere

Rigenerare più che riparare

Varie_1660.jpg

Si stima che in Italia le ulcere colpiscano circa 2 milioni di persone, per lo più over 65 e l’11% dei soggetti ospedalizzati di età superiore ai 65 anni vada incontro a piaghe e ulcere croniche. Eppure le ferite difficili oggi possono essere curate con successo. Nella gestione e guarigione delle lesioni croniche sono stati fatti enormi passi in avanti grazie all’utilizzo di tecnologie innovative, dalla pelle bioingegnerizzata (ottenuta da colture di fibroblasti e cheratinociti, le cellule presenti nella cute), ai sostituti dermici (derma cellulare), ai fattori di crescita, ai prodotti antisettici specifici a base di argento. Tecniche che sicuramente sono più costose ma in grado di portare alla guarigione in tempi più rapidi. Per molti anni sono stati utilizzati innesti autologhi di cute a diverso spessore per coprire aree di perdita di sostanza e avviare la riepitelizzazione, poter disporre ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | bioingegneria, ulcere, rigenerazione,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 26897 volte