Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

No preparati erboristici in gravidanza

Intolleranze_1896.jpg

L'attenzione che si deve porre su queste miscele è giustificata dal pericolo: si tratta infatti di composizioni che, come tutti i prodotti vegetali, contengono sostanze chimiche attive. A differenza dei farmaci, però, non sono controllate e ciò eleva di parecchio il tasso di non conoscenza su ciò che si sta utilizzando.
Non solo. Il 60% delle pazienti non riferisce al medico l'uso di preparati a base di erbe che potrebbero interagire con altri medicinali.
Chi mette in guardia dai pericoli delle cure 'verdi' per le future mamme è il notissimo farmacologo Silvio Garattini, intervenuto al congresso della Società italiana di ginecologia e ostetricia svoltosi a Roma. L'esperto non vuol creare allarmismo quanto invece rendere responsabili le gestanti, la cui responsabilità abbraccia ovviamente anche il bimbo che portano dentro: "Una camomilla - spiega Garattini - non fa male a ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 15348 volte