Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Anche il cuore va in vacanza

Per ridurre il rischio di infarti e ictus bisogna staccare la spina

Varie_1955.jpg

Se andate in vacanza non ci guadagnerà solo il vostro spirito, ma anche il cuore. Per dare un po' di ossigeno al nostro apparato cardiovascolare è infatti necessaria una vacanza, anche breve, ogni tanto. Una settimana di ferie riesce ad abbattere il rischio di infarto o di ictus del 20 per cento.
A sottolinearlo sono gli esperti dell'Associazione nazionale medici cardiologi ospedalieri (Anmco), che evidenziano il pericoloso legame fra lo stress che siamo costretti a subire durante l'inverno e l'aumento della pressione arteriosa, delle aritmie e della formazione di trombi.
Come spiega Francesco Bovenzi, presidente Anmco, al Corriere della Sera, interrompere la routine lavorativa e dedicarsi a quelle attività che più ci rilassano rappresenta un valido aiuto al nostro cuore: “chi è costretto a restare a casa ha spesso problemi lavorativi o familiari e non andare in vacanza accentua le ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | cuore, vacanza, infarti,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 26898 volte