Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

La fecondazione assistita non aumenta il rischio di tumori

Ricerca sottolinea l'assenza di rischi legata alla tecnica

Varie_2569.jpg

La fecondazione assistita non è legata a un aumento dell'incidenza tumorale fra le donne che vi si sottopongono. A dirlo è una ricerca condotta da medici israeliani e americani pubblicata su Fertility and Sterility, secondo la quale il “bombardamento” ormonale somministrato dai medici per aumentare il tasso di fertilità delle donne non si traduce in un rischio maggiore di tumore al seno o all'endometrio.
In una societĂ  in cui i problemi legati alla fertilitĂ  sono sempre maggiori, anche e soprattutto per via di uno scivolamento dell'etĂ  in cui si decide di avere figli, il risultato di questa ricerca rappresenta almeno un piccolo segnale positivo. In Italia sono circa 60 mila le coppie che si rivolgono ai centri che praticano le tecniche di procreazione medicalmente assistita. La percentuale di successo oscilla attorno a un caso su tre. La somministrazione di ormoni è un passo necessario ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | fecondazione, tumori, endometrio,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicitŕ su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 26963 volte