Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Melanoma, associazione fra sargramostim e ipilimumab

La terapia combinata aumenta la sopravvivenza

Melanoma_281.jpg

Sopravvivenza più lunga e minori effetti collaterali. È l'ottimo risultato emerso da un'analisi sull'associazione fra sargramostim e ipilimumab per il contrasto del melanoma. A realizzarla è un team del Dana Farber Cancer Institute di Boston, che ne ha pubblicato i dettagli su Jama.
L'oncologo Stephen Hodi, coordinatore della ricerca, commenta: “il Gm-Csf, granulocyte-macrophage colony-stimulating factor, è una citochina che potenzia l’attività anticancro dei linfociti T e B, specie nei tumori della prostata e dell’ovaio, ma è in corso di valutazione anche per linfomi e melanomi”. Tuttavia, Gm-Csf può favorire risposte immunitarie negative e il Ctla-4 - cytotoxic T-lymphocyte–associated antigen 4 - è una molecola che inibisce l'attività dei linfociti T. Ipilimumab è un anticorpo monoclonale umano che blocca Ctla-4 aumentando la sopravvivenza nel melanoma metastatico.
Modelli ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | melanoma, tumore, ipilimumab,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 19093 volte