Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Maculopatia, dispositivo biodegradabile per curarla

Iniettabile nella camera posteriore dell’occhio

Varie_3044.jpg

La maculopatia potrà essere trattata anche con un dispositivo biodegradabile da impiantare direttamente nell’occhio. È l’ultima invenzione del Politecnico di Milano per il trattamento delle patologie retiniche.
Si chiama Mag Shell ed è in grado di rilasciare precise dosi di farmaco ad intervalli di tempo predefiniti. Il nuovo dispositivo potrà sostituire le plurime iniezioni intravitreali di farmaci necessarie nel trattamento di patologie oftalmiche come l’edema maculare diabetico e la degenerazione maculare senile essudativa. Avere diverse dosi di farmaco pre-caricate per trattare queste patologie è ideale poiché eviterebbe di sottoporre il paziente a numerose iniezioni che, oltre ad essere fastidiose, sono un potenziale rischio di infezione.
Mag Shell è costituito da strati o gusci di materiale biodegradabile alternati a dosi di farmaco. I gusci sono in magnesio biocompatibile o sue ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | maculopatia, occhio, dispositivo,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 8196 volte