Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Acetazolamide per l'ipertensione endocranica idiopatica

Il farmaco migliora la vista se associato a una dieta specifica

Varie_3185.jpg

I pazienti affetti da ipertensione endocranica idiopatica o pseudotumor cerebri possono beneficiare degli effetti del farmaco acetazolamide, che assicura un miglioramento, seppur lieve, della vista compromessa dalla condizione. L'assunzione del farmaco deve però accompagnarsi a una dieta ipocalorica povera di sodio.
Il dott. Michael Muro, ricercatore presso l'Università dello Iowa, commenta: «questa patologia, frequente nelle donne sovrappeso in età fertile, consiste in un aumento della pressione intracranica con segni e sintomi associati, tra cui un debilitante mal di testa con calo della capacità visiva».
L'acetazolamide è un inibitore dell'enzima anidrasi carbonica indicato nel trattamento di patologie come il glaucoma o l'epilessia. Il dott. Muro e i suoi colleghi hanno coinvolto un campione di 165 partecipanti affetti dalla patologia e da un calo leggero del visus, somministrando ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Acetazolamide, ipertensione, pseudotumor,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 19166 volte