Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Gli Ace-inibitori riducono il rischio di Sla

Nei pazienti affetti da ipertensione

Sclerosi multipla_3932.jpg

I farmaci che inibiscono l'enzima di conversione dell'angiotensina – gli Ace-inibitori – sono correlati a una riduzione del rischio di sclerosi laterale amiotrofica nei pazienti ipertesi pari al 60 per cento.
Lo dice uno studio pubblicato su Jama Neurology da un team del Kaohsiung Medical University Hospital di Taiwan guidato dal dott. Feng-Cheng Lin che, rispetto ai pazienti non trattati con questi farmaci, ha scovato un'associazione significativa per l’uso di Ace-inibitori sopra 449,5 della dose cumulativa delle Dosi giornaliere definite, calcolata come somma delle Ddd dispensate nel periodo di studio, ovvero tra gennaio 2002 e dicembre 2008.
«La Sla è una malattia neurodegenerativa progressiva e la maggior parte dei pazienti muore entro tre-cinque anni dalla comparsa dei sintomi», spiega il medico asiatico.
Secondo diversi studi gli Ace-inibitori ridurrebbero il pericolo di ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Sla, ipertensione, inibitori,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicitŕ su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 18992 volte