Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Carne rossa e rischio di insufficienza renale

Meglio prediligere altre fonti proteiche

Tumore renale_4350.jpg

Il consumo eccessivo di carne rossa aumenta il rischio a lungo termine di insufficienza renale nella popolazione generale. A dirlo è uno studio pubblicato sul Journal of American Society of Nephrology e coordinato da Woon-Puay Koh dell'Università di Singapore, che spiega: «Le attuali linee guida raccomandano di limitare l'assunzione di proteine nella dieta per rallentare la progressione di una malattia renale cronica già presente, ma resta da chiarire se limitare l'assunzione di proteine da specifiche fonti alimentari possa rallentare il declino della funzione renale nella popolazione generale».
I ricercatori asiatici hanno analizzato i dati di un grande studio prospettico realizzato su oltre 60mila cittadini di Singapore. «In questa popolazione il 97% del consumo di carne rossa era rappresentato da carne di maiale, seguita da altre fonti alimentari di proteine come pollame, pesce, frutti ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | carne, reni, tumore,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 2983 volte