Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

La risincronizzazione cardiaca fa bene

In caso di scompenso cardiaco i benefici sono evidenti

Secondo un'indagine promossa dalla Commissione europea, la risincronizzazione cardiaca in caso di scompenso cardiaco migliora in maniera evidente i sintomi e aumenta il tasso di sopravvivenza. Lo studio, pubblicato sullo European Journal of Heart Failure, segnala la riduzione del tasso di mortalità e del numero di recidive e ri-ospedalizzazioni fra i pazienti trattati con risincronizzazione cardiaca (CRT).
La ricerca si è concentrata su un vasto campione di oltre 2000 pazienti curati in un totale di 141 centri di 13 paesi diversi. La maggior parte dei pazienti che erano stati trattati con CRT ha mostrato un netto miglioramento dei sintomi. I parametri di valutazione erano il tasso di sopravvivenza, quello di ri-ospedalizzazione e la gravità dei sintomi cardiovascolari.
In base all'autovalutazione, l'81 per cento dei soggetti ha dichiarato di aver sperimentato un miglioramento dei ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | scompenso, cardiaco, risincronizzazione,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 27008 volte