Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Ketamina pericolosa per il fegato

Anestetico associato a danni epatici gravi

Varie_4450.jpg

L’uso continuativo di ketamina può causare danni anche gravi al fegato. Lo dice una ricerca dell’Università di Hong Kong pubblicata su Clinical Gastroenterology and Hepatology.
I ricercatori asiatici hanno analizzato 297 soggetti che utilizzavano la sostanza in maniera regolare a causa di disfunzioni del tratto urinario. La dott.ssa Grace Lai-Hung Wong e i suoi colleghi hanno utilizzato esami istologici e radiologici verificando la presenza o meno di danni epatici. Per farlo si sono basati su parametri come l’aumento e il superamento di oltre 2 volte del limite del valore normale in un pannello biochimico aperto.
7 pazienti con enzimi atipici sono stati sottoposti a biopsia epatica percutanea, mentre altri 6 a risonanza magnetica colangiopancreatografia retrograda endoscopica (ERCP).
Dai risultati è emerso che la prevalenza di danno epatico è del 9,8 per cento. Nei 7 pazienti sono ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Fegato, ketamina,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 15386 volte