Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Un trapianto da neonato a neonato

Bimba nata morta dona nuove speranze a un altro bambino

Un trapianto multiorgano ha coinvolto una bimba nata morta e un altro bambino che ora ha una speranza di vita concreta. È successo nel Regno Unito, presso l'Hammersmith Hospital di Londra.
La piccola donatrice è nata senza vita a causa di una carenza di ossigeno iniziata alcune settimane prima del parto. Grazie all'autorizzazione concessa dai genitori, la piccola ha donato i reni e il fegato a un altro sfortunato bimbo in attesa di trapianto. La notizia è apparsa su Archives of Disease in Childhood.
Jean De Ville De Goyet, direttore del Dipartimento Chirurgico del Bambino Gesù di Roma, commenta: “i problemi che limitano l'utilizzo sono essenzialmente tre: i neonati rappresentano una fonte marginale in quanto gli organi sono ancora molto piccoli. Il successo di un trapianto è dipendente anche dalla massa dell'organo trapiantato. Più sono piccoli e più è difficile. Non solo, sotto i tre ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | neonato, trapianto, reni, fegato,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 19311 volte