Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Farmaci e bambini, spesso è un rischio

La maggior parte dei medicinali non è studiata per i più piccoli

Varie_4798.jpg

Somministrare un farmaco a un bambino è sempre una decisione delicata. I numeri dicono che il 70 per cento dei medicinali che vengono assunti dai più piccoli in realtà non sarebbe adatto a loro.
A rivelarlo è uno studio dell'Agenzia italiana del farmaco (Aifa), che lancia l'allarme sull'abitudine di somministrare ai bimbi le medicine degli adulti semplicemente riducendo la dose in base al peso e all'età del piccolo.
Il problema principale è dato dal fatto che le sperimentazioni pediatriche sui farmaci sono ancora molto poche. Ciò, secondo l'Aifa, è dovuto a una sorta di “pregiudizio etico ad esporre i bambini alle sperimentazioni cliniche benché, al contrario, ciò vada a ledere i loro stessi interessi, perché preclude la possibilità di sviluppare farmaci adatti alle loro specifiche esigenze".
Peraltro, l'eccessiva medicalizzazione mette a rischio la salute dei bambini. Anche se la ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | farmaci, bambini,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 19139 volte