Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

La Terapia Combinata per l'ipertrofia prostatica benigna

L'Ipertrofia Prostatica Benigna è una patologia legata all'invecchiamento diffusa nell'uomo a partire dai quarant'anni. Non è grave, ma è una malattia sociale in piena regola considerate la vasta diffusione, la grande rilevanza sulla qualità di vita e il notevole impatto socioeconomico, sono infatti oltre 6 milioni in Italia e circa 20 milioni in Europa gli uomini colpiti da ipertrofia prostatica benigna. Una patologia che interessa piu' di un over 60 su due e il 90% degli ultra 85enni, provocando disturbi all'apparato urinario e peggiorando la qualita' della vita. La malattia consiste in un aumento delle dimensioni della ghiandola prostatica. Ciò provoca una diminuzione del flusso e della potenza del getto urinario, ritardo della minzione, un aumento del sedimento vescicale con coseguenti ricorrenti infezioni alle vie urinarie. Ottimizzare le terapie per rallentare la progressione della ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 19436 volte