Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Fumo: ridurre il numero di sigarette non riduce i rischi

Tumori_5427.jpg

Ridurre il numero delle sigarette fumate non è uno sforzo sufficiente a migliorare la propria posizione nei confronti del cancro. Affinché i fumatori vogliano evitare significativamente l'esposizione alle sostanze cancerogene derivanti dal vizio del fumo devono rinunciare completamente alle sigarette. Un’équipe di ricercatori dell'università del Minnesota ha osservato che i fumatori che riducono il loro consumo di sigarette sono esposti a quantità più bassa di agenti cancerogeni, tuttavia la minore esposizione non è proporzionale alla riduzione del numero di sigarette fumate. Lo studio è stato pubblicato sul Journal of the National Cancer Institute.
Non esiste un livello sicuro del vizio del fumo. Il tabagismo è, nel mondo, la causa del 90% dei decessi da cancro al polmone, ma finora non si sapeva se i fumatori che riducono il numero di sigarette fumate ogni giorno avessero anche un ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 18873 volte